Emilio Fede arrestato dopo essere evaso dai domiciliari: catturato in un locale

Guai davvero molto seri per l'ex direttore del Tg4 Emilio Fede: l'uomo è evaso dagli arresti domiciliare ed è stato arrestato a Napoli.

Mentre se ne stava comodamente seduto in un ristorante del lungomare di Napoli, Emilio Fede, evaso dagli arresti domiciliari, che stava scontando nella sua casa di Milano, è stato immediatamente arrestato.

Emilio Fede finisce in carcere

Guai davvero molto seri per Emilio Fede: l’ex direttore del Tg4, mentre era a cena con la moglie, Diana De Feo, e stava festeggiando i suoi 89 anni (li compie il 24 giugno) è stato arrestato da sei carabinieri in borghese, i quali sono entrati nel locale e lo hanno invitato a rientrare in hotel.

Leggi anche: Emilio Fede in ospedale: brutto incidente per il giornalista

L’accusa rivolta a Fede è quella di aver evaso gli arresti domiciliari, visto che ha lasciato la sua abitazione di Milano. A Milano, infatti, ha scontato sette mesi, ma deve ancora completare la pena con quattro anni di servizi sociali. Fede, secondo le prime indiscrezioni trapelate, avrebbe comunicato il suo viaggio a Napoli, ma è partito prima di aver ricevuto l’autorizzazione.

Emilio Fede si trova ai domiciliari dopo la condanna in via definitiva a quattro anno e sette mesi per il caso Ruby bis. A Fede è stato contestato il reato di favoreggiamento della prostituzione, in seguito alle indagini sulle serate a luci rosse nella villa di Silvio Berlusconi ad Arcore.

Emilio Fede in compagnia della moglie Diana De Feo

Emilio Fede in compagnia della moglie Diana De Feo