Silvia Provvedi

Foto: @silviaprovvedireal [IG]

Le Donatella, Silvia Provvedi: drastica decisione dopo l’arresto del fidanzato mafioso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La notizia dell’arresto di Giorgio Di Stefano ha già fatto il giro di tutti i giornali; il compagno di Silvia Provvedi è stato portato in carcere con l’accusa di associazione mafiosa, detenzione e porto illegale di armi ed estorsione. La gemella de Le Donatella ha preso una decisione drastica.

Leggi anche: Le Donatella: Silvia Provvedi è diventata mamma (FOTO)

Silvia Provvedi dopo l’arresto di Giorgio

In poche ore il nome di Silvia Provvedi è schizzato fra i trend di Twitter; sul social sono tantissimi i tweet che accusano la neo mamma di essere tutt’altro che vittima del fidanzato. Per questo motivo, le due gemelle hanno deciso di limitare i commenti sotto ai loro ultimi post del profilo Le Donatella Official di Instagram. Comunque, la Provvedi mora rimane in silenzio e non si pronuncia riguardo quanto successo.

La storia di Silvia e Giorgio

La storia di Silvia Provvedi e Giorgio Di Stefano è sempre stata lontana dalle telecamere proprio a causa della massima riservatezza di lui. Ecco cosa diceva la gemella in merito:

Corona è acqua passata. Amo un’altra persona, Giorgio De Stefano, un ragazzo che mi rispetta, non è narcisista, è riservato e sa cosa significa la parola amore. Comunque sì, Corona è perdonato, non sono una persona rancorosa.
Io e Giorgio stiamo molto bene insieme. Ho la mia serenità, la mia pace, un rapporto che mi appaga, tra lavoro e amore va tutto benissimo. Sono innamorata. Avendo però un fidanzato molto riservato cerco di preservare un po’ la mia storia, e mi rende ancora più felice godermi il mio amore con la mia riservatezza, anche perché le cose un po’ speciali vanno protette.

Come andrà a finire?

Silvia Provvedi e Giorgio De Stefano detto Malefix

Silvia Provvedi e Giorgio De Stefano detto Malefix

Silvia Provvedi e Giorgio De Stefano detto Malefix

Silvia Provvedi e Giorgio De Stefano detto Malefix

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv