Amoruso Andrea e Anna TI

Amoruso, Andrea e Anna

Temptation Island, Lorenzo Amoruso su Andrea e Anna: «Mi assicurerò che…»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lorenzo Amoruso è stato il personaggio più amato della settima edizione di Temptation Island. L’ex calciatore, oltre che per la sua storia d’amore con Manila Nazzaroè stato molto apprezzato dal pubblico per il suo rapporto con gli altri fidanzati, ai quali ha dispensato consigli saggi e sempre accurati. Tra tutti, il legame più profondo è quello nato con il giovane Andrea Battistelli, al quale Amoruso si è affezionato quasi come un padre. E per questo motivo, come abbiamo visto, ha cercato in ogni modo di farlo «redimere» dalla storia con Anna Boschetti.

Leggi anche: Temptation Island: il vero sconfitto è il congiuntivo (ma non solo)

Manila Nazzaro e Lorenzo Amoruso

Manila Nazzaro e Lorenzo Amoruso

Lorenzo Amoruso è la vera rivelazione

Intervistato da Uomini e Donne Magazine, Lorenzo Amoruso risponde a chi l’ha definito la «rivelazione» del programma:

Ne sono rimasto lusingato ed è stato totalmente inaspettato (sorride, ndr). (…) Mi è sempre piaciuto provare a mediare, cercare soluzioni a situazioni complicate e osservare i fatti da punti di vista diversi. Quando si è immersi in un caos organizzato, come quello che si vive all’ interno del villaggio, è difficile mantenere il focus. lo ho cercato di sfruttare la mia età e l’esperienza nel migliore dei modi, anche quando il cuore prevaleva sulla ragione.

Per quanto riguarda la sua compagna di vita Manila Nazzaro, dichiara:

Spero che sia il mio punto di arrivo ma allo stesso tempo anche quello di partenza. La nostra storia ha vissuto tante problematiche dovute alle situazioni che vivevamo intorno, ma le abbiamo sempre affrontate insieme. Dopo una vita spesa a girare il mondo, sempre in giro e con tante partner diverse, è arrivata lei e quando riconosci di aver trovato tutto ciò che cerchi e ti accorgi lontano un miglio che è la persona giusta, la vita ti cambia. Temptation Island ci ha avvicinato ancora di più perché ci ha fatto esporre e dire ad alta voce dei piccoli problemi che ci logoravano. Sfogarsi aiuta a smussare gli spigoli. Io sono sempre più convinto di aver trovato la mia metà.

L’ex calciatore è quindi sempre più convinto del suo amore per la Nazzaro, tanto da affermare che:

Il mio piccolo cruccio resta quello di non aver avuto figli, perché mi sarebbe piaciuto lasciare un’impronta in questo mondo. Sono e siamo ancora in tempo, ma non è detto che la natura di dia la forza. Ci proveremo.

Amoruso parla di Anna e Andrea

Il «pupillo» di Lorenzo è stato, senza ombra di dubbio, Andrea Battistelli. L’ex calciatore, per tutta la durata del programma, ha dispensato consigli al ragazzo in merito alla sua storia con Anna Boschetti, che è stata definita da Amoruso una «burattinaia». Alla domanda del magazine sul ricongiungimento del ragazzo con la fidanzata risponde:

Con Andrea è nata una sintonia spontanea. In certi momenti mi sono rivisto nella sua storia, perché dall’altra parte c’era una madre di due bambini. Poi pensavo a quanto Anna e Manila fossero diverse: la mia compagna parlava di indipendenza totale e Anna del contrario. Nessuna donna può pensare di trattare Andrea come un bambino senza dargli il giusto valore: lui è un ragazzo con un cuore gigantesco, la testa sulle spalle e pieno di valori, come pochi se ne trovano alla sua età.

Amoruso, po,i precisa che il rapporto con il ragazzo continuerà anche al di fuori del programma e su Anna sorprende:

Da amico, anche ora che siamo fuori, mi assicurerò che abbia intorno le persone giuste. Se la loro coppia funzionerà funzionerà dipenderà molto dall’atteggiamento di Anna. Credo che, nonostante tutto, anche io le avrei dato una seconda chance.

Infondo, si sa: «tra moglie e marito meglio non mettere il dito». Specialmente in un’intervista pubblica e dopo che i consigli non sono stati recepiti come previsto… Voi cosa ne pensate delle parole di Lorenzo Amoruso?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.