David e Victoria Beckham

Foto: cosmopolitan.com

Covid, David e Victoria Beckham positivi: perché hanno mentito?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I signori Beckham hanno contratto il Covid19, lo hanno combattuto e anche sconfitto (per fortuna). A rendere la notizia di pubblico dominio è il The Sun che ha rivelato i dettagli in esclusiva. I diretti interessati hanno voluto mantenere la questione privata fino a oggi; David e Victoria si sono ammalati mentre erano negli States e a risultare positivi al tampone anche altri familiari della coppia e alcuni membri del personale della Club Internacional de Fútbol Miami, la squadra fondata da Beckham.

Leggi anche: Da Kim Kardashian a Victoria Beckham: le 7 diete più assurde delle Star

David e Victoria Beckham positivi al Covid

La coppia avrebbe contratto il virus mentre si trovava a Los Angeles, ad un party. Dopo la festa – tornando nel Regno Unito – avrebbero iniziato ad accusare i primi sintomi; David era spossato, mentre sua moglie Victoria lamentava mal di gola, febbre alta e giramenti di testa. Dopo queste avvisaglie, l’intera famiglia Beckham ha deciso di mettersi in auto quarantena per oltre due settimane, come prevede il protocollo anti contagio. Finito l’isolamento, tutti i Beckham hanno riscontrato un ritorno alle forze senza grossi strascichi. Oggi stanno definitivamente bene e hanno ripreso le loro consuete attività. Ma perché hanno tenuto nascosto tutto? Secondo il The Sun per una questione di privacy e per evitare di alimentare inutili polemiche sulla loro famiglia. Comunque, tutto è bene quel che finisce bene!

Nozze in vista

Il maggiore dei figli Beckham ha intenzione di sposare la sua fidanzata, Nicola Peltz. David e Victoria sono d’accordo e non vedono l’ora di organizzare un sontuoso matrimonio come da tradizione. Non solo! L’ex calciatore e l’ex Spice Girl hanno deciso di donare ai giovani sposini una casa nel pieno centro di Londra. Insomma, è tutto pronto, non resta che aspettare il fatidico sì!

_Brooklyn-Beckham-e-Nicola-Peltz-

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv