Gianni Boncompagni e Raffaella Carrà

Gianni Boncompagni e Raffaella Carrà / ANSA: DANIELE MASCOLO

Raffaella Carrà, chi era Gianni Boncompagni? Moglie, figli, causa morte, quanti anni aveva

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Gianni Boncompagni è stato un autore televisivo, compositore, paroliere e conduttore tv considerato tra i padri della televisione italiana. È stato sentimentalmente legato per anni a Raffaella Carrà ed è venuto a mancare nel 2017 dopo una lunga malattia. Conosciamolo meglio insieme.

Leggi anche: Raffaella Carrà come è morta? Malattia terribile «Ormai era magrissima»

Raffaella Carrà, chi era Gianni Boncompagni? Data di nascita, origini e carriera

Gianni Boncompagni (all’anagrafe Giandomenico Boncompagni) nasce il 13 maggio del 1932 ad Arezzo. Cresce però a Roma – dove ha trascorso tutta la sua vita – città che gli ha permesso di entrare nel mondo dello spettacolo e di diventarne figura fondamentale nel dietro le quinte degli show televisivi più amati e ricordati.

Appena raggiunta la maggiore età, si trasferisce in Svezia dove si diploma all’Accademia di Grafica e Fotografia. In questa città, oltre a iniziare a lavorare come speaker radiofonico, trova anche l’amore ma nel 1964, al termine della relazione, torna a Roma dove vince il concorso di musica leggera in Rai come programmatore.

Nel 1964 Boncompagni vince il concorso di musica leggera in Rai come programmatore. Nel 1977 la sua carriera decolla grazie alla conduzione di uno show musicale, lo storico Discoring. Negli anni Ottanta conduce altri programmi di spicco come Superstar, Drim, Sotto le stelle, Che Patatrac, Illusione, musica, balletto e altro e Galassia 2. Nel 1991 passa a Fininvest dove comincia la sua carriera di autore in un programma diventato cult, Non è la RAI.

Moglie e figli

Gianni Boncompagni, durante la sua giovane permanenza in Svezia per motivi di studio, convola a nozze con un’aristocratica e dalla loro unione nascono tre figlie: Barbara, Paola e Claudia. Al momento del divorzio, nel 1964, Boncompagni torna in Italia dopo aver ottenuto dal giudice la patria potestà e l’affidamento esclusivo delle figlie che da quel momento in poi cresceranno con lui a Roma.

Boncompagni e Raffaella Carrà

Boncompagni fu il primo amore di Raffaella Carrà e la loro storia durò dieci anni. Dopo questa lunga relazione, Boncompagni si accompagnò ad altre bellissime del mondo dello spettacolo tra cui Isabella Ferrari e Claudia Gerini.

Raffaella Carrà con Gianni Boncompagni

Raffaella Carrà con Gianni Boncompagni

Causa della morte

Gianni Boncompagni è morto il 16 aprile del 2017 dopo una lunga malattia. Aveva 84 anni. La notizia venne data dalle figlie Claudia, Paola e Barbara:

Dopo una lunga vita fortunata, circondato dalla famiglia e dagli amici se n’è andato papà, uomo dai molti talenti e padre indimenticabile.

Non segui DonnaPOP su Instagram? Rimedia subito cliccando qui!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
DonnaPOP è un magazine al femminile, per scoprire tutte le news che riguardano il mondo del gossip, della televisione e dello spettacolo.