«Raffaella Carrà di notte con mio padre», il ricordo di un attore fa scoppiare la bufera: ecco chi è

Un attore ha fatto una pesante gaffe su Raffaella Carrà a poche ore dalla sua morte, ma cosa ha detto? Leggi all'interno le sue parole!

Raffaella Carrà è venuta a mancare proprio ieri e sono tantissimi i messaggi che il web le ha riservato; colleghi del mondo dello spettacolo e non hanno voluto ricordare l’iconica showgirl in ogni sua sfumatura, ma qualcuno ha esagerato. Di chi stiamo parlando?

Leggi anche:  Barbara D’Urso si paragona a Raffaella Carrà: «Le mie interviste sono una costola Carramba»

Raffaella Carrà e la pesante gaffe di un attore

Maurizio Casagrande – figlio di Antonio Casagrande – ha condiviso tramite la sua pagina Facebook un ricordo di Raffaella Carrà. L’attore, pubblicando una foto della showgirl scomparsa, ha raccontato un aneddoto davvero infelice: moltissimi anni fa, il magazine Novella 2000 pubblicò delle foto di Antonio Casagrande e Raffaella Carrà insieme, sostenendo che i due avessero un flirt decisamente clandestino. All’epoca ci fu un grosso scandalo, ma in realtà – almeno rispetto a quanto riferito dai diretti interessati – si trattò semplicemente di quella che oggi chiameremmo fake news. Insomma, nessun fondamento sul presunto amore fra i due personaggi di spettacolo.

Maurizio Casagrande, comunque, nel voler dire addio alla Carrà ha riportato proprio questo episodio sul suo profilo Facebook. Ecco cosa ha scritto:

Addio Raffa, ti ho conosciuta da bambino. Lavoravi con mio padre e ci fu un piccolo scandalo in quel periodo. Su Novella 2000 furono pubblicate delle foto in cui camminavate insieme, di notte, nei viali di Villa Borghese a Roma. Mio padre mi ha sempre detto che fu solo una montatura giornalistica. Sei stata la più grande showgirl italiana, quando essere una showgirl significava saper fare “tutto” e non “niente” come oggi. Con te se ne va un pezzo importantissimo della storia di quella che fu la grande RAI Radiotelevisione Italiana. Sono tristissimo per la tua scomparsa e, dentro di me, sapendo di fare un torto a mia madre, mi auguro che mio padre non mi abbia detto tutta la verità su quella passeggiata.

Maurizio-Casagrande-Carrà

Sotto al post dell’attore sono piovuti commenti schifati per la scelta del ricordo da condividere su Raffaella Carrà a poche ore dalla sua scomparsa. Casagrande, comunque, ha risposto alle aspre critiche dicendo:

La notizia fu pubblicata su di un giornale a tiratura nazionale ed ho precisato che era una montatura giornalistica. Il mio racconto scaturisce da una emozione vera e profonda che mi ha suscitato la morte di Raffaella Carrà. Quello che penso e che le persone come te dovrebbero imparare a leggere senza fare commenti stupidi ed inopportuni per il solo gusto di sentirsi importanti.

Ecco cosa leggiamo invece fra i commenti:

Questo commento è di cattivo gusto. Ci sono pensieri, ricordi ed immagini che vanno tenuti chiusi nei cassetti della memoria e non stesi come panni al sole.
Ma che commemorazione densa di protagonismo, Casagrande non ti smentisci mai, sei fuori luogo e pecchi pacchianeria!
Sempre avuto grande stima per te Maurizio, sinceramente te lo potevi risparmiare questo post fuori luogo!
Sinceramente a noi non interessa ciò che ha fatto o non fatto suo padre, questo suo post lo trovo inopportuno. Se prova dolore si limiti a dire questo.
Non capisco perché ricordare un gossip (falso) proprio nel giorno della sua morte.
Sei più convincente come attore.
Se stavi zitto forse era meglio, Si che hai fatto un torto a tua madre, oddio che si fa per la notorietà!
Maurizio Casagrande meglio che stavi zitto, facevi più bella figura.

Effettivamente la scelta dell’attore campano non è stata fra le più felici, ma in fondo anche lui ha ricordato Raffaella Carrà con un aneddoto sicuramente personale che lo ha colpito da bambino.

Segui già DonnaPOP su Instagram? Clicca QUI per rimediare!