Libero De Rienzo morte, il dramma della moglie: lo cercava da giorni

Libero De Rienzo morte, la moglie Marcella Mosca lo cercava da giorni: l'amico lo ha ritrovato morto ma la causa potrebbe essere la droga...

La morte di Libero De Rienzo ha sconvolto il mondo del cinema e la moglie Marcella Mosca: oltre le modalità che hanno portato alla scomparsa prematura dell’attore, però, le cause e i giorni che hanno preceduto il ritrovamento del corpo, rendono la notizia ancora più drammatica. Scopriamo le novità in merito.

Leggi anche: Libero De Rienzo: che film aveva fatto l’attore scomparso a 44 anni? Tutti i titoli

Libero De Rienzo: il tragico racconto della moglie

Libero De Rienzo, classe 1977, è stato ritrovato morto in casa sua a Roma, dopo l’allarme lanciato dalla moglie, preoccupata per le mancate risposte al cellulare, che si susseguivano da diversi giorni.

La donna, madre dei due figli dell’attore, ha quindi chiesto aiuto ad un amico che aveva una copia delle chiavi di casa di Libero. L’uomo, però, si è ritrovato davanti una scena inaspettata. Libero De Rienzo era morto, stroncato, probabilmente, da un infarto. Anche se molti adesso sono i punti da chiarire.

Indagine e autopsia: come è morto?

Nonostante le prime dichiarazioni sulla morte di Libero De Rienzo imputassero i motivi a cause naturali, i magistrati di Roma hanno aperto un’indagine per il reato di morte come conseguenza di altro reato. L’unico esame che potrebbe offrire qualche risposta, adesso, è l’autopsia.

Libero De Rienzo droga

L’ipotesi investigativa, come riporta il Corriere della Sera, è che Libero De Rienzo abbia consumato droga e che questo gli abbia, quindi, provocato il malore che lo ha condotto alla morte. Al momento, però, bisogna sottolineare che si tratta soltanto di un’ipotesi.

Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire in anteprima tutte le news in merito alla morte di Libero De Rienzo, i risultati dell’autopsia e le prossime dichiarazioni della moglie.