Adriana Volpe, parla Magalli: «Ha ritirato la querela contro Alfonso Signorini, che coincidenza», ecco cosa è successo

Magalli di recente ha parlato ancora una volta di Adriana Volpe, svelando anche un dettaglio su Alfonso Signorini...

Qualche anno fa Adriana Volpe ha querelato Giancarlo Magalli per una sua intervista al settimanale Chi di Alfonso Signorini. Il giudice in quell’occasione stabilì che il noto conduttore Rai dovesse pagare una multa – anche se sembra che quest’ultimo pagherà solamente le spese legali. Magalli questa volta ha voluto giocare d’anticipo e ha rivelato che Adriana Volpe, sempre nel 2017, querelò anche Alfonso Signorini, ma quella denuncia è stata poi ritirata. Solo una coincidenza? Noi crediamo di no.

Leggi anche:  Gf Vip 6, Adriana Volpe e Sonia Bruganelli: litigio dietro le quinte «Sei una donna insensibile»

Adriana Volpe querela Giancarlo Magalli e Alfonso Signorini

Giancarlo Magalli ha fatto il nome di Adriana Volpe nella sua recente frecciatina, citando anche Alfonso Signorini. Ecco le parole del conduttore:

Dato che tra 5…4…3…2…1 la Volpe inonderà il web di comunicati stampa riguardanti la mia condanna esemplare per un’intervista in cui io parlavo del Me Too e NON la nominavo affatto, volevo anticiparla specificando che il giudice mi ha dato una multa (che non devo nemmeno pagare) una provvisionale (che non devo pagare) e le spese legali (che pagherò). Questo prima che dica che sono stato condannato all’ergastolo o a 10 milioni di risarcimento. Per inciso nella causa eravamo imputati io, il giornalista che mi aveva fatto l’intervista ed aveva cercato di farmi parlare della Volpe (assolto) ed il direttore responsabile del giornale che l’aveva pubblicata. Per lui la querela è stata ritirata. E di chi parliamo? Ma di Alfonso Signorini che casualmente è quello con cui da allora Adriana lavora. Coincidenze, eh…

Questa sera Adriana Volpe dirà qualcosa in merito durante la puntata in diretta del GF Vip 6? Lo scopriremo fra qualche ora!

L’intervista di Chi

Dopo l’intervista di Magalli per Chi, comunque, Adriana Volpe si è lasciata andare a un lungo sfogo contro il suo ex collega. In quest’occasione, però, Alfonso Signorini non è mai stato citato direttamente:

I procedimenti legali sono due. A Roma per le dichiarazioni che Magalli ha postato sui social, a Milano per l’intervista su Chi. Ho portato avanti con fatica e convinzioni le querele per tutelare me stessa e la mia famiglia. Sono sposata e ho una figlia di sette anni. Si deve reagire alle discriminazioni, non accettare frasi che infangano la dignità. Un uomo non può denigrare il lavoro di una donna, fare insinuazioni. In Rai ci sono migliaia di segretarie, giornaliste, autrici: secondo lei sono l’unica ad avere subito angherie e soprusi? Mi hanno mandato una lettera di richiamo in cui mi chiedono di tenere un profilo basso e non dare interviste. Mi hanno lasciato sola. Magalli dichiara su Diva e Donna del 5 febbraio 2019: ‘L’ho subita per otto anni, professionalmente non la ritengo capace. Ho creato un incidente apposta’. Dice che lavoro da vent’anni in Rai grazie a una persona sola.

Seguici su Instagram cliccando QUI!

Seguici su Instagram