Harry Styles è gay? Il cantante di As it Was parla del suo orientamento sessuale: «Dovremmo cercare di essere più aperti»

Harry Styles è gay? Il cantante ha risposto ad alcune domande sul suo orientamento sessuale, ma cosa ha detto?

Harry Styles è in giro per il mondo con il suo Love on Tour e fra una data e l’altra ha trovato il tempo di posare per Rolling Stones. Nella sua intervista al noto magazine, il cantante ha anche parlato della sua carriera e – soprattutto – della sua vita privata. Da sempre, infatti, su di lui circolano voci circa il suo orientamento sessuale: Harry Styles è gay? Proprio il diretto interessato ha voluto rispondere a questa domanda.

Leggi anche: Alex Britti papà single, il cantante sorprende tutti: «Sposato? Sono solo da un pezzo!» ma cosa è successo con la madre di suo figlio?

Harry Styles è gay? La risposta del cantante

Harry Styles è gay oppure no? Dall’inizio della sua carriera i fan e non solo si chiedono quale sia il vero orientamento sessuale del cantante. Molti lo hanno criticato perché pubblicamente è stato visto solamente con delle ragazze, ma a suo dire, in realtà, nessuna delle sue storie è stata davvero “pubblica”. Ecco cosa ha raccontato a Rolling Stones:

Ho trovato un vago equilibrio tenendo per me la mia vita privata. Non ho mai parlato pubblicamente della mia vita lontana dal lavoro e ho scoperto che mi ha giovato. Sì è stato molto positivo. Ovviamente ci sarà sempre una versione dei media e una narrazione non mia, e ho deciso che non avrei passato il tempo a cercare di correggerla o reindirizzarla in qualche modo.

Poi, sul fatto di essere gay o meno, in maniera evasiva, Harry Styles ha detto:

Penso che tutti, me compreso, abbiano il proprio percorso per capire la propria sessualità e sentirsi a proprio agio con essa. Spesso però leggo delle critiche. A volte le persone dicono: ‘Pubblicamente sei stato soltanto con donne’, e non credo di essere stato pubblicamente con qualcuno. Se qualcuno ti scatta una foto con una persona, non significa che stai scegliendo di avere una relazione pubblica o qualcosa del genere.

Qualche mese fa, comunque, Harry Styles aveva già parlato del suo orientamento sessuale e – per alcuni – le sue parole in quell’occasione avevano messo l’accento sul fatto che possa essere gay per davvero:

Dovremmo tutti cercare di essere più aperti, non dovremmo etichettare tutto, non ci dovrebbe essere la necessità di chiarire quali caselle abbiamo spuntato. Sono stato molto aperto con i miei amici, ma questa è la mia esperienza personale; è la mia.

Insomma, Harry preferisce non rendere pubbliche le dinamiche della sua vita personale. Comprensibile!

Il rapporto con i social

Fra le altre cose, Styles ha parlato che del suo rapporto con i social, descrivendo Twitter come il peggiore esistente:

Non sono molto social. Non ho TikTok e Twitter per me è una tempesta di merda, ci sono persone che cercano di essere orribili con altre persone. Questo ovviamente non mi fa sentire bene.

Seguici su Instagram cliccando QUI!