Giorgia Soleri malattia: a Venezia esagera, fan furiosi «Assurdo», piovono insulti «La gente smetterà di seguirti»

Giorgia Soleri ha fatto infuriare fan e haters dopo la sua apparizione sul red carpet di Venezia, ma cosa c'entra la sua malattia?

Giorgia Soleri non ha mai nascosto di soffrire di una malattia dell’organo sessuale femminile: la vulvodinia. La fidanzata di Damiano dei Maneskin ha affrontato diverse volte l’argomento con i suoi followers e ha fatto informazione su ciò che significa avere questa patologia, soprattutto al giorno d’oggi. Fin qui spettabile lavoro, si potrebbe dire, se non fosse che alla Mostra del Cinema di Venezia, Giorgia Soleri ha fatto un’orribile gaffe. Ma quale? E cosa c’entra la sua malattia?

Leggi anche: Giorgia Soleri a Venezia come testimonial di un brand di champagne: «Per chi soffre di vulvodinia gli alcolici sono criptonite», è bufera

Che malattia ha Giorgia Soleri?

Giorgia Soleri soffre di vulvodinia, ovvero uno stato patologico invalidante che provoca un dolore cronico nella zona intorno alla vulva. Le cause di tale patologia sono ancora poco conosciute. In Italia, la percentuale di donne colpite è pari a circa il 15%, senza distinzione d’età. I sintomi comuni a tante donne che soffrono di vulvodinia vanno dal bruciore localizzato nella zona intorno alla vulva, ad altri fastidi invalidanti quali l’irritazione, la secchezza, la sensazione di abrasione a livello vulvare.

Non finisce qui, dato che molte donne riferiscono anche tensione ai tessuti vulvari e una sensazione simile a punture di spillo, nonché perdita di epitelio nella zona interessata, fino alla percezione di avere dei tagli sulla mucosa.

I dettagli

Si è soliti distinguere la vulvodinia in spontanea, se i sintomi si scatenano anche in assenza di stimolazione, e in provocata, invecequalora i sintomi si presentino a seguito di una stimolazione, come ad esempio durante un rapporto sessuale con penetrazione, oppure con un banale contatto tra le mucose e un agente esterno, quale può essere anche un jeans o un pantalone troppo stretto. Non sappiamo quale di questi due sia il caso di Giorgia Soleri. Di seguito un video della fidanzata dei Maneskin che illustra gli innumerevoli problemi dettati dalla malattia:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giorgia Soleri (@giorgiasoleri_)

La pessima figura fatta alla Mostra del Cinema di Venezia

Non solo gli haters, questa volta, hanno avuto da ridire per il comportamento di Giorgia Soleri, bensì anche i suoi fan. La fidanzata di Damiano dei Maneskin ha sfilato sull’iconico tappeto rosso in un completo sfarzoso, così come da sempre fanno le celebrità al Festival del Cinema di Venezia, ma la sua partecipazione su invito di un famoso brand di champagne ha fatto davvero innervosire tutti. Ma perché?

Ormai tutti sanno che Giorgia Soleri soffre di vulvodinia ed endometriosi, due patologie che hanno a che vedere con il sistema riproduttivo femminile e che, spesso, vengono purtroppo non prese seriamente o addirittura non riconosciute. Chi riscontra queste malattie ed è costretta a combatterle, sa bene che l’uso di alcolici è fortemente sconsigliato poiché l’alimentazione è direttamente proporzionale allo scatenarsi delle patologie stesse. Ecco cosa si legge a questo proposito su Giorgia Soleri a Venezia:

Se ti riveli diverso da come ti presenti la gente smetterà di seguirti e basta.

Ho visto le stories di una ragazza che soffre di vulvodinia che diceva come sia assurdo che Giorgia Soleri sia andata a Venezia con uno champagne quando per chi soffre di questa malattia gli alcolici sono come la criptonite.

Come si cura la vulvodinia? La migliore cura pare sia, al momento, la prevenzione di tutti gli eventi che possano scatenare gli episodi acuti della malattia. Cosa fare allora? Per la donna può essere utile cercare di evitare indumenti stretti, ad esempio, scegliendo abiti comodi e tessuti in fibre naturali come il cotone o il lino. Altro metodo di prevenzione arriva dalla cura nella detersione e nella cosmesi, da effettuare rispettivamente con detergenti e prodotti che rispettino il naturale PH della pelle. Inoltre, come accennavamo prima relativamente all’episodio di cui si è resa protagonista Giorgia Soleri, l’alimentazione e l’astensione dal consumo di alcolici risultano ottimi metodi per contrastare la malattia.

Seguici su Instagram cliccando QUI!