Franco Gatti, il figlio è morto a 23 anni: l’ultima apparizione in tv «Ci rincontreremo»

Franco Gatti de I Ricchi e Poveri: l'ultima commovente apparizione in tv e le parole sul figlio morto a 23 anni «Ci rincontreremo»

Franco Gatti, storico membro dei Ricchi e Poveri, si è spento a Genova all’età di 80 anni: ecco cosa aveva detto in tv sulla morte del figlio Alessio e la sua commovente dichiarazione.

Leggi anche: Ricchi e Poveri, Franco Gatti malattia: cosa è il Morbo di Crohn? «Tornato dopo 30 anni»

Ricchi e Poveri: Franco Gatti è morto a 80 anni

Franco Gatti è morto a 80 anni, la notizia arriva martedì 18 ottobre 2022. Non sono ancora le note le cause della morte. L’uomo è morto a Genova, la sua città, circondato dall’affetto dei cari. Non c’è ancora certezza su come sia venuto a mancare effettivamente l’artista. I familiari e gli amici stanno mantenendo il massimo riserbo.

Come è morto il figlio Alessio?

Franco Gatti non si era mai ripreso dalla morte del figlio Alessio che a 23 anni morì a causa di un cocktail di alcol e eroina che gli causò un’overdose, nel febbraio del 2013. A confermare la causa della morte anche i controlli effettuati sul cadavere del ragazzo, da parte della Procura di Genova e compiuti dall’Istituto di Medicina legale, che stabilirono che la causa della morte era stata un infarto causato dall’overdose.

Fu proprio quel lutto terribile che portò Gatti ad abbandonare I Ricchi e Poveri nel 2013, lo storico gruppo che aveva contribuito a formare negli anni ’60.

«Ci rincontreremo»

Lo storico volto del gruppo aveva fatto la sua ultima apparizione in televisione lo scorso giugno, parlando insieme alla moglie Stefania, del dolore che li aveva travolti a seguito della perdita del figlio Alessio:

Mio figlio beveva, beveva e beveva. Ed è stata anche un po’ la sua disgrazia Ha fatto una cazzata, la prima della sua vita, con gli stupefacenti e in un momento in cui non stava bene. E l’ha pagata così

E poi il commovente ricordo del ragazzo e la speranza:

Credo che ci rincontreremo, lo spero. Io mio figlio lo sento vicino

Era incredibile, dotato di una grande genialità. Io ho sempre giocato nei titoli borsistici, gli feci vedere come facevo, dopo sei mesi era migliore di me. Di studiare non se ne parlava, però era un tipo così…

Non segui ancora DonnaPOP su Instagram? Resta aggiornato con gli aggiornamenti su Franco Gatti de I Ricchi e Poveri e la morte del figlio Alessio cliccando QUI