Disperatamente Mamma e le FOTO ELIMINATE, quante bugie: ecco tutto quello che non torna

Cosa è successo alle foto eliminate da Julia Elle di Disperatamente Mamma? In questo articolo facciamo un po' di chiarezza!

Da qualche giorno è scoppiata una grossa polemica attorno al progetto Disperatamente Mamma di Julia Elle; l’influencer, infatti, è stata smascherata circa diverse bugie che avrebbe detto sulla sua famiglia e in particolare sul suo compagno Paolo Paone. Il web, inoltre, ha trovato alcune foto che sarebbero state eliminate dopo lo scoppio dello scandalo e che metterebbero la parola fine alle bugie di Julia. Ma cosa è successo?

Leggi anche: Disperatamente mamma, tutto quello che c’è da sapere su Julia Elle

Disperatamente Mamma: cosa è successo?

Disperatamente Mamma è il progetto di Julia Elle, un’influencer che – via social e tramite i suoi libri – racconta la vita di una mamma single che tenta di fare il possibile per vivere una vita serena insieme ai suoi due figli. Nella sua esperienza viene raccontato anche il disagio di aver avuto a che fare con un uomo violento, sia come compagno che come padre. La storia ha offerto molti spunti di riflessione e il popolo del web, ma non solo, ha empatizzato con questa madre single che si è ritrovata sola di punto in bianco, a fronteggiare situazioni davvero difficili.

La polemica

Disperatamente Mamma ha moltissimi followers e le sue vicende uniscono tutte le mamme del mondo, single e non. Come accennato, comunque, le storie di Julia Elle sono disponibili anche in cinque libri e raccontano proprio le difficoltà di essere una madre sola, costretta a crescere ben due figli avuti da un ex compagno violento. I volumi ripercorrono le loro vite, dalla nascita della prima figlia, Chloe, a quella del secondo, Chris. Fino all’arrivo di Riccardo Macario, l’attuale marito di Disperatamente Mamma. 

Le foto eliminate

La storia può sembrare delicata, ma in fondo comune, peccato che sia totalmente falsa. Il castello di carta costruito da Julia Elle negli anni è crollato: alcuni followers, infatti, hanno iniziato a notare delle pesanti incongruenze con ciò che ha scritto l’autrice di Disperatamente Mamma nei suoi libri. La veridicità degli argomenti, quindi, è stata messa in discussione; a dare manforte a questa tesi, inoltre, anche la testimonianza di Paolo Paone che ha finalmente svelato la verità tramite i suoi social:

Non ho mai fatto proclami sui social ma, oggi, in considerazione del fatto che alcuni aspetti della mia vita privata hanno assunto connotati pubblici, mi vedo costretto a questa dichiarazione così da fare chiarezza e sciogliere alcuni spiacevoli equivoci che mi vedono, mio malgrado, coinvolto. Scelgo, pertanto, di rispondere, pubblicamente, una volta per tutte, agli interrogativi che mi vengono continuamente posti circa il fatto che io sarei/sarei stato un padre manchevole nei confronti del mio secondo genito. Purtroppo, per quanto io possa infinitamente amare Chris, non mi viene permesso di vantare alcun diritto nei suoi confronti poiché non sono il suo padre biologico.

E ancora:

Mi vedo costretto a questa precisazione non soltanto per correttezza nei confronti del pubblico ma anche e soprattutto perché stanco e fiaccato da anni di commenti che mi accusano di non essere un buon padre per Chris. Mio malgrado, sebbene io lo desideri con tutte le mie forze e abbia cresciuto Chris come fosse il mio bambino, ho dovuto prendere atto che non posso essere per lui il papà che avrei voluto e potuto essere.

Oltre a questo, comunque, le bugie di Disperatamente Mamma sono state smascherate anche dal ritrovamento di alcune foto che sono state cancellate dai social dopo lo scoppio della polemica. Julia Elle, infatti, in uno scatto insieme a sua figlia Chloe aveva dichiarato di essere sola con la bambina, cercando di passare con lei una rilassante vacanza al mare mentre cercavano insieme un posto da chiamare “Casa”. Il popolo del web, però, ha scovato le stesse identiche foto, nello stesso posto e dello stesso giorno della bambina insieme al padre Paolo Paone.

Ecco cosa leggiamo:

Eravamo sole? Stesso vestito, stesso gioco, stessa pettinatura, stessa porta …. scommetto che è anche lo stesso giorno! Chissà quante stories e post basati su bugie.

Insomma: cosa c’è di vero in tutte le cose dichiarate da Julia Elle in Disperatamente Mamma? Forse…nulla!

Seguici su Instagram cliccando QUI!