Alessia Marcuzzi e il marito Paolo Calabresi perché si sono lasciati? Ecco tutta la verità

Alessia Marcuzzi ha divorziato dal marito Paolo Calabresi. Come mai? Scopriamo meglio insieme tutta la verità su questa rottura choc!

Alessia Marcuzzi è tra le più amate e apprezzate conduttrici del panorama televisivo italiana. Il suo 2023 si apre con una bella sfida: dopo 25 anni di militanza in Mediaset, passa al Servizio Pubblico per la conduzione dello show Boomerissima nel prime time di Rai 2. Il tutto mentre la nostra è reduce dall’improvviso divorzio con il produttore televisivo Paolo Calabresi. Cosa è successo a questa coppia che sembrava essere oramai indivisibile? Andiamo a scoprire meglio insieme la verità sulla fine dell’amore tra i due ex coniugi vip. Qui di seguito, le info.

Leggi anche: Alessia Marcuzzi: età, mariti, figli, marito attuale, fidanzati famosi, programmi tv, quanto pesa, altezza, Instagram

Alessia Marcuzzi e il marito Paolo Calabresi perché si sono lasciati?

Alessia Marcuzzi e il marito Paolo Calabresi si sono lasciati dopo oltre dieci anni d’amore. L’annuncio della rottura è arrivato, improvviso, nel 2022, annus horribilis per le coppie vip da Francesco Totti a Ilary Blasi in poi. Era dal 2020 che il gossip vociferava di una crisi nera tra i due, anche se i diretti interessati sembravano essere più affiatati che mai: oltre agli scatti social insieme, era stata proprio Alessia a parlare di una certa rinnovata voglia di maternità. Ecco le sue parole dell’epoca:

Paolo è l’amore della maturità, della consapevolezza. Sarebbe un papà meraviglioso e vorrebbe tanto un figlio, ma è il primo a dirmi che dobbiamo aspettare

Poi, nel 2022, l’improvviso annuncio all’Ansa. Poche parole, da parte di Alessia, per annunciare la fine della duratura love story:

Io e Paolo abbiamo deciso di lasciarci. La fine del nostro matrimonio però non significherà la fine della nostra famiglia, che continuerà a esistere. I miei figli e Paolo proseguiranno il loro immutato rapporto di amore e affetto che abbiamo costruito in questi anni.

La domanda si è fatta insistente fin da subito, considerato anche il bene rimasto tra loro, perché si sono lasciti? Qui di seguito, finalmente tutta la verità!

Ecco tutta la verità

Alessia Marcuzzi e il marito Paolo Calabresi si sono lasciati nel 2022 e il mondo del gossip si è fin da subito interrogato sulle motivazioni di questa improvvisa e inaspettata rottura. Il divorzio è arrivato quasi a sorpresa dato che, nonostante i rumors in merito a una crisi profonda tra i due, i diretti interessati si dimostravano sempre pronti a smentire tramite foto social di coppia e romantiche dichiarazioni.

Sembra che all’origine della decisione di divorziare ci siano state insanabili incompatibilità caratteriali che il tempo avrebbe poi acuito fino a portarli alla scelta di dirsi addio, almeno come marito e moglie. Lui, noto produttore di spot per la tv, resterà comunque a far parte della vita della conduttrice. Anche perché, negli ultimi dieci anni, ha sviluppato un bellissimo rapporto coi figli di lei: Tommaso, oggi ventunenne e nato dal primo matrimonio di lei con Simone Inzaghi, e Mia, la piccola oggi undicenne venuta al mondo dalla liaison di Alessia con Francesco Facchinetti.

Seguici su Instagram cliccando QUI!