Juju Di Domenico, chi è l’attrice che fa Anita Raimondi in Black out Vite sospese?

Arrivata in Italia giovanissima, JuJu Di Domenico è riuscita a sfondare nel mondo della recitazione, grazie al suo straordinario talento!

Juju Di Domenico, chi è la giovanissima attrice che interpreta il ruolo di Anita Raimondi in Black Out – Vite sospese. Di seguito scopriamo alcuni dettagli, sia della sua vita professionale sia di quella privata.

Leggi anche: Alessandro Preziosi, chi è l’attore che fa Giovanni Lo Bianco in Black Out – Vite sospese?

Elegante, bellissima e giovanissima, l’attrice Juju Di Domenico è nata in Germania e si è trasferita con la famiglia in Italia, all’età di dodici anni, stabilendosi a Pescara. La sua carriera nel mondo dello spettacolo è iniziata come come modella, per poi proseguire come attrice, prima a teatro, poi al cinema e in televisione, entrando nel cast di produzioni importanti, tra cui Un passo dal cielo 4 (2016).

Nel cast di Black Out – Vite sospese (2023), il nuovo mistery-drama di Rai 1 ambientato in un lussuoso albergo del Trentino, Juju Di Domenico veste i panni di Anita Raimondi, figlia di Marco Raimondi e affidata alla madre. Nel gruppo dei sopravvissuti è una delle poche a non esser legata all’inconfessabile segreto di Giovanni Lo Bianco, alias Alessandro Preziosi, distinto uomo d’affari, nonchè vedovo, in vacanza con i suoi figli.

Età

Juju Di Domenico ha 26 anni: è nata a Wiesbaden (in Germania) nel 1997. Non sappiamo la data della sua nascita e, di conseguenza, nemmeno il segno zodiacale!

Fidanzato di Juju Di Domenico

Single oppure impegnata? Di JuJu Di Domenico non è semplice conoscere notizie riguardo la sua vita privata poichè sembra non ami mettere la sua privacy sotto i riflettori, per cui non sappiamo se sia o meno legata sentimentalmente a un partner! I suoi profili social, del resto, non sono di aiuto per avere ulteriori notizie in merito. L’attrice, infatti, pubblica soltanto fotografie che la ritraggono nella sua vita professionale oppure sul set, in compagnia di amici o di colleghi.

Film interpretati da Juju Di Domenico

Appena diplomata alla Scuola di recitazione di Giampiero Mancini S.M.O. (2015 – 2018), JuJu Di Domenico ha iniziato la sua carriera nel mondo del cinema e della televisione. Per il grande schermo è stata nel cast del film Ero in guerra ma non lo sapevo, regia di Fabio Resinaro (2020).

Per la televisione ha recitato nella serie televisiva Un passo dal cielo 4 – regia di Jan Michelini (2016), in 1994 – regia di Giuseppe Gagliardi (2018), in Curon – regia di Fabio Mollo (2019), distribuito da Netflix. Nella fiction Rai La guerra è finita, regia di Michele Soavi (2019), ha interpretato il ruolo di Miriam, un personaggio piuttosto complesso. L’ultimo suo lavoro, in ordine di tempo, è Blackout – Vite sospese – regia di Riccardo Donna (2023).

Curiosità sull’attrice che interpreta Anita Raimondi in Black Out – Vite sospese

Sei curiosità su JuJu Di Domenico? Eccole di seguito!

  • JuJu vive a Pescara, insieme alla mamma, al fratello più piccolo e alla zia mentre il papà vive e lavora in Germania, dove lei è nata.
  • È una vera poliglotta: parla correttamente italiano, tedesco, inglese, francese e portoghese.
  • Si è laureata in Interpretariato e Traduzione nel 2020, presso l’Università di Forlì.
  • Tra i registi italiani apprezza maggiormente Luca Guadagnino e penso che Chiamami col tuo nome sia un vero capolavoro.
  • Appassionata di gialli, adora i film di Alfred Hitchcock.
  • Sapete perchè si chiama JuJu? L’attrice ha un nome piuttosto curioso e le chiedono così spesso il significato che ormai è la stessa attrice a spiegare perché si chiami così. A Vanity Fair ha raccontato:

È un nome cinese. Mamma, che è di Pescara, e papà, che è tedesco, quando si conoscono parlano in inglese e si danno come soprannome “you”, ossia “tu” in inglese. Quando scoprono di aspettarmi decidono di chiamarmi come se fossi un loro prodotto, “you you”, solo che non è possibile inventare i nomi dei bambini e cercano un suono simile in giro per il mondo fino a quando l’ambasciata cinese risponde che in Cina esiste JuJu.