Lucio Dalla aveva una moglie e dei figli? Era sposato? Ecco la sua vita privata

Lucio Dalla era sposato e aveva dei figli? A dodici anni dalla sua scomparsa, scopriamo tutto sulla sua vita privata!

Entra nel nuovo canale WhatsApp di DonnaPOP.it

Lucio Dalla, l’indimenticabile cantautore bolognese, aveva una moglie e dei figli? Scopriamo di seguito tutto ciò che riguarda la sua vita privata!

Leggi anche: Marco Alemanno, chi è il compagno di Lucio Dalla?

Scomparso improvvisamente il primo marzo 2012, Lucio Dalla ha lasciato la musica italiana orfana di un grande artista. Cantautore e musicista di grande talento, nella sua strepitosa carriera ha dato vita a capolavori immensi, segnando la storia musicale italiana. Il grande artista, amato immensamente dal grande pubblico e apprezzato notevolmente dalla critica, aveva moglie e figli? Di seguito sveliamo tutti i dettagli!

Era sposato?

Estremamente riservato per quanto riguarda la sua vita sentimentale, Lucio Dalla è stato sempre schivo nel mettere a nudo la sua privacy. Sappiamo per certo che l’artista bolognese non si è mai sposato e non ha avuto dei figli. Alle domande dei giornalisti se fosse omosessuale, Dalla ha sempre risposto di non appartenere a nessuna sfera sessuale.

Lucio Dalla aveva figli?

Come dicevamo, Lucio Dalla non aveva figli. Scomparso improvvisamente a causa di un arresto cardiaco, la mancanza di un suo testamento, scritto di suo pugno, ha portato a una suddivisione dell’eredità patrimoniale di Dalla tra cugini, unici suoi parenti stretti.

Vita privata di Lucio Dalla

Nato a Bologna il 4 marzo del 1943, sotto il segno zodiacale dei Pesci, Lucio Dalla avrebbe compiuto 69 anni tre giorni dopo la sua prematura scomparsa. Unico figlio di Jole Melotti e Giuseppe Dalla, entrambi originari di Bologna, Lucio è rimasto orfano di padre all’età di sette anni. L’uomo, infatti, è morto ad appena 54 anni, a causa di un tumore: gestiva il campo di tiro a volo bolognese. La madre, invece, era una bravissima sarta e si occupava di realizzare modelli e cucire abiti su misura. Lucio Dalla, quindi, è cresciuto soltanto con la mamma, la prima a credere nelle sue potenzialità di artista.

Come dicevamo, Lucio Dalla era particolarmente geloso della sua vita privata, per cui l’artista non si è mai sbilanciato per quanto riguarda i suoi affetti e sentimenti. Alla sua morte, però, il grande pubblico ha scoperto che Dalla, in effetti, aveva da diversi anni un compagno. Sembrerebbe, infatti, che sia stato proprio lui a ritrovare il corpo esanime del cantautore, la mattina del 1 marzo 2012.

L’uomo legato sentimentalmente in segreto a Dalla si chiama Marco Alemanno. Anche se per alcuni, specialmente per gli amici più stretti del cantante, lui era in realtà una persona molto vicina a Lucio ma non il suo compagno.