Francesca Pascale patrimonio: quanti soldi ha ereditato da Berlusconi? Tutto sulla loro storia d’amore

Sapete a quanto ammonta l'intero patrimonio di Francesca Pascale e quanti soldi ha ereditato da Berlusconi?

Francesca Pascale, una delle ex storiche di Silvio Berlusconi, ha un patrimonio da capogiro. Sapete quanti soldi ha ereditato dall’ex Premier? Tutto sulla loro storia d’amore!

Leggi anche: Belve, Vannacci chiede a Francesca Fagnani di essere intervistato ma lei rifiuta: ecco cosa è successo

Francesca Pascale ha vissuto con Silvio Berlusconi una storia sentimentale durata quasi un decennio, fino a marzo 2020. Nonostante la relazione della coppia sia andata avanti per molto tempo, i due non si sono mai sposati. Alla fine della loro storia d’amore, la Pascale e Berlusconi sono rimasti comunque piuttosto uniti, al punto che, dopo la morte dell’ex presidente di Mediaset, la donna ha ereditato parte del suo patrimonio. Cosa sappiamo della love story tra la Pascale e Berlusconi? Di seguito tutti i dettagli!

Quanti soldi ha ereditato da Berlusconi?

Nonostante Francesca Pascale e Silvio Berlusconi non siano mai arrivati all’altare e, quindi, non sono stati uniti dal vincolo matrimoniale, la donna è stata oggetto di una grossa fetta di eredità dell’imprenditore. Grazie ai suoi legali, infatti, la Pascale ha ottenuto quasi 1 milione di euro all’anno, per ciascuno dei dieci anni di convivenza ufficiale, equivalente a un vitalizio molto vicino ai centomila euro al mese. Una cifra veramente da capogiro!

Come se non bastasse, nelle tasche della Pascale è arrivata anche una somma molto consistente, pattuita addirittura a seguito di un accordo economico tra i due ex conviventi. Si tratta di una cifra vertiginosa, equivalente a un assegno di venti milioni di euro.

Patrimonio di Francesca Pascale

Come abbiamo appena letto, Francesca Pascale ha ricevuto un lascito ben consistente a seguito della storia d’amore con Silvio Berlusconi. A tutti i soldi che abbiamo nominato, per le si si aggiunge anche la possibilità di usufruire gratuitamente della dimora con giardino situata a Casatenovo in Brianza, Villa Maria, con tanto di personale di servizio. Tale residenza era stata realizzata proprio secondo i gusti e le esigenze della ex compagna di Berlusconi, con tutti i confort per il fitness e per il tempo libero, studiata per accogliere persino i suoi amati cani.

Tutto sulla storia d’amore di Francesca Pascale con Berlusconi

Era il 2006 quando Francesca Pascale, appena ventenne, ha conosciuto Silvio Berlusconi. Dopo questo primo incontro, la Pascale, che seguiva da tempo le orme politiche dell’ex Premier, si è candidata alle elezioni municipali di Napoli, senza però riuscire a essere eletta.

Tre anni dopo, nel 2009, la Pascale ha fondato il gruppo Silvio ci manchi e l’anno dopo, appena ventiquattrenne, è diventata consigliera provinciale di Napoli per il Popolo delle Libertà. L’anno successivo, nel 2010, la ragazza si è trasferita a Roma, per andare a vivere in una delle case dell’ex Presidente del Consiglio. Nel frattempo Berlusconi l’ha inserita in lista per la corsa a un seggio per il Parlamento Europeo.

Fidanzamento ufficiale

A quel tempo Silvio Berlusconi era ancora sposato con Veronica Lario. Per questo motivo la relazione sentimentale con Francesca Pascale, iniziata ancora prima del 2011, è stata resa ufficiale nel corso del 2012, soltanto dopo la separazione di Berlusconi con sua moglie. Soltanto da quel momento Silvio e Francesca hanno potuto vivere la loro convivenza in maniera più libera. Il fidanzamento ufficiale della neo coppia è avvenuto tramite un annuncio dello stesso Berlusconi, nel corso di una trasmissione da Barbara d’Urso.

Fine di un sogno

A marzo 2020, in pieno lockdown, un comunicato stampa di Forza Italia ha informato, infine, della rottura e la conseguente chiusura della loro love story. Nello stesso annuncio ufficiale veniva altresì dichiarato che Berlusconi e la Pascale, comunque, rimanevano legati da “affetto e profonda amicizia”, pur non mantenendo nessuna relazione sentimentale.

Seguici su Instagram