Mahmood

Mahmood: «Io gay? ll coming out è un passo indietro!», piovono critiche

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Mahmood, in occasione dell’Eurovision Song Contest, ha parlato della sua presunta omosessualità e del fatto che, a suo parere, il coming out rappresenti un passo indietro. Il giovane cantante, tuttavia, ha ricevuto delle critiche durissime. Da due persone, in particolar modo.

Mahmood criticato

Ecco cosa ha detto Mahmood a proposito del coming out:

Le persone giovani come me hanno una mentalità molto aperta. Sono cresciuto in una società dove i ragazzi hanno una mentalità molto aperta sulla sessualità. Ho molti amici e quando parliamo mi dicono che non è un problema per loro questa cosa. Penso che sia bello perché etichettare è come tornare indietro al passato. Etichettando tu crei delle differenze e delle distanze tra le persone. Dovremmo unire le persone e non dividerle. Le etichette non sono una cosa buona per gli artisti e per chiunque

Tempestiva la replica di Fabrizio Marrazzo, portavoce del Gay Center:

Purtroppo Mahmood durante la conferenza stampa dell’Eurovision ha perso un’occasione per stare zitto. La sua critica al coming out delle persone lesbiche e gay era del tutto fuori luogo, con un Eurofestival condotto da un presentatore gay dichiarato e con molti cantanti gay dichiarati. Fare coming out non significa dividere o mettersi un’etichetta, come dice il cantante, ma semplicemente vivere con serenità il proprio orientamento sessuale, nascondersi significa limitarsi nella propria libertà e nei propri diritti. Inoltre, siamo felici se Mahmood è cresciuto in mondo fatato dove le discriminazioni non esistono, ma questo non corrisponde alla realtà, basta vedere i dati della giornata mondiale contro l’omofobia, che vedono l’Italia ai primi posti tra i paesi europei dove i gay sono maggiormente discriminati

Oltre a Marrazzo, c’è un’altra persona che ha criticato Mahmood: si tratta di Vladimir Luxuria, che ha scritto un post su Twitter (subito dopo cancellato), in cui attaccava il cantante di Soldi:

Cantasse anziché dire stupidaggini!

Cosa risponderà Mahmood a questi due attacchi? 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Nato a Zurigo nel 1991, di origini siciliane ma romano d'adozione, Basilio Petruzza è uno scrittore e blogger. Ha pubblicato tre romanzi e ha un blog. È laureato in Lettere, indirizzo Spettacolo, ed è appassionato di televisione e musica.