Selvaggia Lucarelli contro Barbara Alberti: «Brutto vederla al GF Vip»

Selvaggia Lucarelli ha detto la sua anche su Barbara Alberti e sulla sua partecipazione al reality Grande Fratello Vip.

Selvaggia Lucarelli ne ha sempre una per tutti e a finire nel suo mirino questa volta c’è la scrittrice Barbara Alberti, oggi concorrente del Grande Fratello Vip. Così, la Lucarelli ha deciso di scrivere su Il Fatto Quotidiano un lunghissimo intervento sulla scrittrice italiana e sulla sua partecipazione al reality più seguito del nostro Paese.

Selvaggia Lucarelli contro Barbara Alberti

 

Ecco cosa si legge sul quotidiano:

Ho sognato di intrufolarmi anche io in quella Casa, approfittando del colpo di sonno dell’autore del turno di notte, e di rapire Barbara Alberti. Rapirla di un rapimento salvifico, sia chiaro, di uno di quei rapimenti fatti a fin di bene, tipo portare via la figlia sedicenne da una festa prima che perda la verginità con uno youtuber deficiente […] Tutto, pur di portarla via di lì. Pur di non vederla frugata e valutata dal pubblico del televoto, pur di non assistere allo scempio immeritato della sua persona e della sua storia, pur di non leggere su twitter un utente che tra lei e Pasquale Laricchia, preferisce Pasquale Laricchia ‘perché sarà ignorante ma almeno è più sincero.

E continua così:

Io lo so che Barbara Alberti è entrata lì con le migliori intenzioni […] Eppure, nella sua esperienza al Grande Fratello Vip, succede quello che a una come lei non dovrebbe mai succedere e cioè che non è lei a contaminare ma lei a farsi contaminare. Il sentimento che prevale, a vederla lì dentro in chi la venera da sempre, è la malinconia. Immalinconisce guardarla imputata nel processo televisivo serale, con Wanda Nara e Pupo chiamati a esprimere un parere su di lei, che è come chiedere a un gatto un parere sulla Cappella Sistina. Immalinconisce il giudizio impietoso e aizzapopolo su sue frasi sparse, isolate, pronunciate da chi non ha la furbizia di capire che se non applichi i filtri del politicamente corretto dentro un reality, finisci scannato come un maiale.

E poi conclude in questo modo:

Immalinconisce vederla condividere la tavola con Antonio Zequila, infilarsi nel gossip tra Licia Nunez e Imma Battaglia, vederla bollata come “demente” da una tizia che ha in curriculum Uomini e donne. Immalinconisce sentire Signorini che chiama i concorrenti “vippponiiiiiii” e sapere che nel grande mucchio degli sfigati di questa edizione c’è anche lei. Che non doveva. Che a 75 anni, per i tanti che non sanno nulla di lei e la identificavano al massimo per le trecce che le incorniciano il viso, ora sarà la vecchia stronza buttata fuori a furor di popolo o “la macchietta naif simpatica ma mezza matta che vince, che facciamo un selfie?

Chissà se una volta finito il reality Barbara Alberti replicherà alle parole di Selvaggia Lucarelli…