Cole Sprouse come Justin Bieber: accusato di violenza sessuale l’attore di Riverdale

L'attore di Riverdale Cole Sprouse è stato accusato di violenza sessuale nei confronti di una sua fan. L'attore non ha ancora risposto.

Justin Bieber è finito in un enorme polverone mediatico per esser stato accusato su Twitter da due ragazze che sostengono di esser state violentate dal cantante nel 2014 e nel 2015. Seguendo questo filone, una certa Victoria ha raccontato di esser stata vittima di abusi da parte dell’attore di Riverdale, Cole Sprouse.

Leggi anche: Riverdale: Lili Reinhart dopo Cole Sprouse: «Sono bisex»

Cole Sprouse accusato di violenza sessuale

Victoria ha twittato:

Voglio parlare del mio abuso da parte di Cole Sprouse. Era a una festa nel 2013 quando Cole era alla NYU. Sono stata invitata a una delle sue feste da un amico comune, è arrivato durante la festa e ha iniziato a flirtare con me e ovviamente ero lusingata, abbiamo parlato per un po’.

E ancora:

Abbiamo iniziato a limonare e mi ha invitato nella sua stanza. Sono andata, ma ero un po’ brilla avendo bevuto 3 drink. Una volta arrivata nella sua stanza, è diventato aggressivo e mi ha spinto contro il letto e mi ha messo le mani sotto la camicia e ha iniziato ad accarezzarmi. Gli ho detto più volte di smettere, ma non ascoltava. A quel punto ero in lacrime e stordita dell’alcool. Continuavo a dire di no, continua a sbottonarmi pantaloni. Dopo aver fatto mi disse di andarmene. Sono uscita e sono tornata a casa singhiozzando e ho fatto la doccia, sono stata sotto l’acqua per un po’. Non l’ho mai detto a nessuno perché chi mi avrebbe creduto? Parliamo di una ricca star della Disney.

A insospettire i fan, però, è l’account stesso di questa fantomatica Victoria: pochissimi tweet, following e followers. Insomma, ha tutte le carte in regola per essere un profilo fake. Prima di puntare il dito bisognerebbe aspettare un po’ e verificare le parole della ragazza.

La reazione di Cole

L’attore, comunque, non ha ancora risposto alle accuse mosse contro di lui. A differenza di Justin Bieber che invece ha riportato alcune prove che lo scagionerebbero. Per Cole Sprouse questo periodo non deve essere facile: dopo aver finito la sua relazione con la collega Lili Reinhart e aver cancellato il profilo Twitter a causa dei pesanti insulti, è stato arrestato a Santa Monica e ora subisce delle accuse di stupro.