Pierluigi Diaco

Pierluigi Diaco fa una gaffe, ma poi cancella tutto. Linciaggio mediatico o manie di persecuzione?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Pierluigi Diaco e la sua spocchia non hanno bisogno di presentazioni; il giornalista si è davvero arrabbiato dopo il post di Giorgia Luzi in cui alludeva (senza fare nomi) di esser stata vittima di una sfuriata del presentatore di Io e Te. Nel battibecco fra i due, lui le avrebbe addirittura lanciato una sedia. 

Leggi anche: L’arroganza di Pierluigi Diaco a “Io e te”: umilia un’ospite in studio (VIDEO)

Diaco fa una gaffe, ma cancella tutto

Dopo aver letto il post e sentendosi preso in causa, Diaco ha scritto:

Resisterò a questo schifoso linciaggio mediatico. Se qualcuno osa sostenere che avrei tirato una sedia ad una conduttrice con cui ho condiviso l’esperienza di UnoMattina Estate nel 2010, passo alle azioni legali. Ora basta.

Il conduttore ha voluto anche fare i nomi di chi, secondo lui, avrebbe architettato a tavolino questo “linciaggio mediatico”. Si tratta di un certo Fabrizio, un tale di nome Gabriele e un terzo di nome Francesco. Di chi si tratta? Nel frattempo, comunque, il tweet di Diaco è stato rimosso. A sottolinearlo è Giuseppe Candela di Dagospia.

Pierluigi Diaco in televisione

Stando a quanto riporta TvBlog, il futuro di Pierluigi Diaco sarebbe incerto. Ecco cosa si legge:

È attualmente in onda con Io e te, ma l’avventura di Pierluigi Diaco su Rai1 potrebbe giungere presto al termine. Il talk pomeridiano che conduce in compagnia di Katia Ricciarelli e Santino Fiorillo non verrà infatti confermato in autunno e l’epilogo potrebbe essere sancito definitivamente il prossimo settembre. Il direttore Stefano Coletta che non avrebbe valutato nuovi progetti per il giornalista romano. Per Diaco potrebbero tuttavia aprirsi le porte di Rai2.

Diaco replicherà anche su questo?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv