Giuliana De Sio

© Andrea Bracaglia

Giuliana De Sio parla di sua madre: «Lei beveva e mi lasciava spesso sola»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Giuliana De Sio è stata ospite del programma Oggi è un altro giorno; l’attrice ha raccontato qualche dettaglio del suo passato e del rapporto difficile avuto con sua madre, ormai venuta a mancare tre anni fa. La De Sio ha affrontato anche l’argomento del ricovero in ospedale a causa del Covid.

Leggi anche: Brutta sorpresa per Giuliana De Sio: rapina nel suo appartamento, i fatti

Giulia De Sio parla di sua madre

L’intervista di Giuliana De Sio è partita proprio dal burrascoso rapporto con sua madre Elvira. L’attrice ha descritto questa donna come molto infelice e ha ammesso che vivere insieme a lei e crescerci insieme è stato complicato e doloroso; spesso ha dovuto arrangiarsi da sola poiché sua madre era dipendente dall’alcol e spesso era fuori casa. Questa situazione le ha ovviamente causato grandi squilibri; ecco le parole di Giuliana De Sio:

Io l’ho amata, ma in un modo che non so rintracciare in maniera lucida dentro di me. Ero sicuramente felice del fatto che lei fosse felice del mio successo. Lei era un’anarchica e questo segno me l’ha lasciato.

L’esperienza con il Covid19

Giuliana De Sio ha ammesso di aver passato brutti momenti a causa del virus; la sua non è stata una battaglia semplice. A Serena Bertone, conduttrice di Oggi è un altro giorno, l’attrice ha detto:

La disperazione è un fatto umano, sì, può servire agli artisti e nella mia esperienza mi è servita ma mi è servito anche tanto il buon umore.

E infine, per concludere la loro chiacchierata, le due donne hanno citato Elio Petri, regista e sceneggiatore romano ormai scomparso da diversi anni. L’uomo è stato il grande amore dell’attrice salernitana nonostante fra loro ci fossero ben 27 anni di differenza! Questo è il motivo per cui – secondo la De Sio – si trovavano spesso a litigare. Giuliana ha ammesso che quando stavano insieme lei aveva solamente 20 anni e non riusciva ad entrare nella testa di un uomo di quasi 50, oggi però è finalmente riuscita a dare un senso alle parole che lui le diceva:

Eravamo molto simili ma ci volevano degli anni per capirlo.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv