raffaella carrà causa morte vaccino

Raffaella Carrà, svelata la causa della morte e l’origine della malattia: non c’entra il vaccino

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

A pochi giorni dalla morte di Raffaella Carrà, molti complottisti hanno ipotizzato un collegamento tra la causa della malattia e il vaccino contro il Covid. La realtà, però, è molto più triste: Raffaella sarebbe potuta vivere dieci anni in più, se solo non avesse…

Leggi anche: Raffaella Carrà: quando i funerali? Date e orario in tv

Raffaella Carrà malattia: come è morta? Causa

Il conduttore Gianluca Semprini, tra i primi a parlare della morte di Raffaella Carrà, ha rivelato la causa della morte della Regina della tv: una malattia di cui nessuno era a conoscenza. Ecco le prime parole in merito, subito dopo la notizia della morte:

Questa malattia già da diverso tempo aveva attraversato il suo corpo. Lei però non l’aveva detto quasi a nessuno. Le sue ultime volontà erano chiare: una bara semplice e un’urna per contenere le ceneri.

Ha preferito non raccontare questi ultimi periodi di difficoltà per non rovinare il ricordo luminoso che tutti abbiamo di lei.

Raffaella Carrà: che malattia aveva? Tumore ai polmoni

Ma Raffaella Carrà che malattia aveva? Non sono ancora molti i dettagli ufficiali, trapelati in merito alla patologia che l’ha colpita. Ma alcuni rumors, sin da subito, avevano rivelato che potesse trattarsi di un tumore ai polmoni. 

Ieri il prof. Giacomo Mangiaracina ha parlato delle cause della morte di Raffaella Carrà e ne ha rivelato la possibile origine:

La mamma di Raffaella Carrà è morta a 63 anni proprio per tumore al polmone, quindi si tratta innanzitutto di una possibile questione genetica. E poi se una persona fuma il destino è quasi inevitabile.

Purtroppo il fumo ci ha portato via Raffaella con 10 anni d’anticipo. Abbiamo molti studi che dicono che il fumo accorcia la vita di 10-12 anni, questo vale per tutti. La dipendenza, come quella dal tabacco, ti porta nelle condizioni di non poter dire no. Il 90% dei tumori polmonari avvengono tra i fumatori.

Se c’è una base genetica è chiaro che tutti i modelli di stile di vita influiscono su quella base genetica. Il polmone della donna è più piccolo rispetto a quella degli uomini, quindi anche gli effetti negativi sono triplicati, tant’è che il tumore al polmone è diventato la prima causa di morte tra le donne

Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire in anteprima tutte le news in merito.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.