Libero De Rienzo morte droga

Libero De Rienzo – film

Libero De Rienzo, indagine sulle cause della morte: c’entra la droga?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La morte di Libero De Rienzo ha sconvolto il mondo del cinema e ha segnato una triste pagina di vita per la famiglia dell’attore, che adesso dovrà affrontare l’apertura delle indagini sulla causa del decesso: il 44enne aveva consumato droga prima del malore? Scopriamo tutti i dettagli in merito.

Leggi anche: Libero De Rienzo: che film aveva fatto l’attore scomparso a 44 anni? Tutti i titoli

Libero De Rienzo: come è morto?

Libero De Rienzo, classe 1977, è stato ritrovato morto in casa a Roma, dopo l’allarme lanciato da un amico, preoccupato per le mancate risposte al cellulare che si susseguivano da diversi giorni. L’attore e sceneggiatore napoletano pare essere stato stroncato da un infarto. Inutili, purtroppo, si sono rivelati i soccorsi dei sanitari che ne hanno ritrovato il corpo inanime.

Indagine e autopsia: cosa è successo? Causa morte

Nonostante le prime dichiarazioni sulla morte di Libero De Rienzo imputassero i motivi a cause naturali, i magistrati di Roma hanno aperto un’indagine per il reato di morte come conseguenza di altro reato. L’unico esame che potrebbe offrire qualche risposta, adesso, è l’autopsia.

Libero De Rienzo droga

L’ipotesi investigativa, come riporta il Corriere della Sera, è che Libero De Rienzo abbia consumato droga e che questo gli abbia, quindi, provocato il malore che lo ha condotto alla morte. Al momento, però, bisogna sottolineare che si tratta soltanto di un’ipotesi.

Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire in anteprima tutte le news in merito alla morte di Libero De Rienzo e i risultati dell’autopsia.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.