Gf Vip 6, Soleil e l’accusa di razzismo: nel mirino di Clarissa finisce anche Sonia Bruganelli, i fatti

Sonia Bruganelli dovrà prendere le distanze dalla frase detta da Soleil Sorge durante l'ultima settimana al GF Vip 6. Lo farà?

Soleil Sorge ha attirato a sé la furia di diversi gieffini e del pubblico da casa per una presunta frase razzista. La scorsa settimana, Sonia Bruganelli – opinionista del programma – ha reso immune dalla nomination l’influencer e molti sul web sostengono che se questa settimana succederà la stessa cosa, la moglie di Paolo Bonolis darà davvero una brutta immagine al programma. Anche Clarissa – la principessa etiope – ha dichiarato che la Bruganelli dovrebbe prendere le distanze dalla frase di Soleil, sua protetta, altrimenti significherebbe che il GF Vip tollera il razzismo. Che caos!

Leggi anche: Gf VIP ieri, tutti contro Soleil Sorge: cosa è successo? VIDEO, razzismo, lite Ainett Stephens, Samy ignorante, scimmie, scuse

Sonia Bruganelli condannerà Soleil Sorge?

Sonia Bruganelli, in una serie di stories su Instagram ha commentato l’accaduto e ha spiegato che durante la diretta di questa sera parlerà bene e con calma di quanto successo attorno alla frase di Soleil Sorge:

Domani ne parleremo molto bene, tutto giù previsto.

In questo caso, comunque, parlare di razzismo non è corretto: Soleil non ha aggredito Ainett e Samy personalmente, ma ha usato un’espressione comune nella lingua italiana, ovvero quella di “urlare come scimmie”. Cosa succederà questa sera durante la puntata in diretta del GF Vip 6? La Stephens, insieme a Clarissa e Francesca Cipriani, ha commentato l’immunità di Soleil Sorge datale da Sonia Bruganelli:

Non è giusto che loro possano salvare, perché loro sono fuori. Non stando dentro non possono capire tutto quello che succede. Dall’esterno molte dinamiche non si vedono e poi vivere il quotidiano qui con una persona è un’altra cosa. […] Tanto già mi immagino che Sonia Bruganelli la difenderà e poi la salverà. Ma prima o poi questa regola finirà spero. Anche perché è giusto che possiamo nominare tutti. Pensano che il pubblico non capisca? Ragazzi per questo motivo Soleil non può essere nominata, perché appena ci va la sbattono fuori subito.

E ancora:

Lei si sente invincibile, una regina. Ma avete sentito cosa le ha detto Sonia? Una cosa del tipo ‘tranquilla Soleil che ti porto in finale io’. Adesso è normale che lei si sente un Dio sceso in terra, ma non funziona così. Siamo tutti uguali qui dentro. Se Sonia Bruganelli la difende è imbarazzante per il programma. Come cazzo fai a difenderla?! Oh, ma sei fuori di testa? Se la difenderà significa che il programma accetta il razzismo.

Voi cosa ne pensate? Nel frattempo noi di DonnaPOP aspettiamo la puntata di questa sera per saperne di più!