Alessio Praticò

Alessio Praticò

Lea, chi è Alessio Praticò, l’attore che fa Carlo Cosco? Età, vita privata, film, Instagram

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Alessio Praticò, l’attore che interpreta il ruolo di Carlo Cosco nel film per la Tv Lea, è un bravissimo artista calabrese emergente. Conosciamolo meglio.

Leggi anche: Pierfrancesco Favino: età, moglie Anna Ferzetti, figli, film, altezza, patrimonio, Instagram

Chi è Alessio Praticò, l’attore che interpreta Carlo Cosco nel film Tv Lea?

Alessio Praticò è un bravissimo attore emergente del cinema contemporaneo. Con una laurea in Architettura in tasca, conseguita presso l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, sente che la professione di progettista non è nel suo DNA. Durante gli anni universitari Alessio si è dedicato infatti al teatro, prendendo parte a diversi spettacoli, sia nella sua città, sia in tour per la penisola. Decide quindi di seguire l’amore per la recitazione, per cui nel 2010 dalla Calabria si trasferisce a Genova, dove studia alla Scuola del Teatro Stabile e si diploma tre anni dopo.

Alessio Pratico / Foto: Cinematographe

Ecco a voi Alessio Pratico / Foto: Cinematographe

Terminato anche questo percorso di studi, Alessio ha avuto il privilegio di iniziare subito a lavorare, portando avanti il sogno avuto fin da bambino: fare l’attore!

Età

Alessio Praticò ha 35 anni: è nato a Reggio Calabria, l’8 maggio 1986, sotto il segno zodiacale del Toro.

Vita privata

Single o fidanzato? Alessio Praticò è molto riservato e della sua vita privata non si sbottona in alcun modo!

Film

Nel grande schermo Alessio Praticò vanta un curriculum di tutto rispetto. Questi sono i film in cui l’attore calabrese è nel cast:

  • Antonia., regia di Ferdinando Cito Filomarino (2014);
  • Lea, regia di Marco Tullio Giordana (2015);
  • Lo spietato, regia di Renato De Maria (2019);
Lo Spietato (2019) - I protagonisti: Alessandro Tedeschi, Riccardo Scamarcio e Alessio Praticò (da sinistra) / Foto CityNow

Lo Spietato (2019) – I protagonisti: Alessandro Tedeschi, Riccardo Scamarcio e Alessio Praticò (da sinistra) / Foto CityNow

  • Il traditore, regia di Marco Bellocchio (2019);
  • La guerra di Cam, regia di Laura Muscardin (2020);
  • Blackout Love, regia di Francesca Marino (2021);
  • I nostri fantasmi, regia di Alessandro Capitani (2021);
  • L’afide e la formica, regia di Mario Vitale (2021).

Lea

Lea è un film tv dove viene raccontata la storia vera di Lea Garofalo, donna che, dopo aver testimoniato contro il marito, noto boss della ‘ndrangheta calabrese, viene uccisa barbaramente. Il suo cadavere venne dato alle fiamme per tre giorni, fino a completa distruzione.

Lea 2015 Alessio Praticò nel ruolo di Carlo Cosco Foto La Gazzetta del Sud

Lea (2015) – Alessio Praticò nel ruolo di Carlo Cosco / Foto: La Gazzetta del Sud

Alessio Praticò veste i panni di Carlo Cosco, compagno di Lea ed esponente della ‘ndrangheta, artefice della morte della donna. Questo è quanto racconta l’attore in un intervista al giornale calabrese ntaCalabria:

Nel film io ricopro il ruolo dell’ex-compagno di Lea, colui che la uccise e ne fece sparire il corpo. Da attore, affrontare un personaggio “negativo” non è mai facile, e non lo è stato nemmeno in questo caso. Fin dall’inizio ho voluto evitare, in accordo con Marco Tullio, di portare avanti i soliti stereotipi sulla figura del “cattivo” o dell’uomo di mafia in genere, impegnandomi a fondo per far emergere una sorta di fragilità umana e anche una debolezza talvolta celata”.

Instagram

L’attore calabrese vanta oltre 3mila follower nel suo profilo Instagram. Se anche tu vuoi seguire Alessio Praticò e non perdere nessun suo aggiornamento, clicca QUI.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Curiosa per natura e appassionata di musica e cinema: scrivo per diletto e insegno per professione.