La Fazenda, Dayane Mello stuprata da Nego Do Borel? Lei nega tutto: «Non ha fatto nulla», ma cosa era successo?

Dayane Mello è ormai fuori da La Fazenda e ha finalmente parlato di quanto successo con Nego Do Borel. Leggi le sue parole all'interno!

Quello che è successo a Dayane Mello a La Fazenda ha sconvolto tutto il mondo: la modella brasiliana è stata molestata (e presumibilmente stuprata) da un altro concorrente del reality, Nego Do Borel. Oggi, eliminata dalla trasmissione, l’ex gieffina nega tutto quello che le è successo all’interno del programma brasiliano.

Leggi anche:  La Fazenda, Dayane Mello e Rosalinda Cannavò: è guerra! Perché hanno litigato? La verità

La Fazenda: Dayane Mello difende Nego Do Borel

Abbiamo visto tutti i terrificanti video di Dayane Mello a La Fazenda e di quello che le ha fatto Nego Do Borel (se vi serve una rinfrescata cliccate QUI). Nonostante la preoccupazione dei telespettatori e della stampa italiana, la modella brasiliana continua a difendere l’ex concorrente della trasmissione. La stessa Dayane, comunque, tramite le sue stories ha deciso di parlare di quello che è successo a La Fazenda e di difendere Nego; ecco le sue parole:

Vorrei parlarvi di una questione delicata: dopo aver riflettuto sugli eventi accaduti con Nego alla fattoria, valutando e rivalutando gli eventi, parlando con una psicologa e con alcune persone intorno a me, sono giunta alla conclusione che, sebbene la sua condotta non sia stata la più prudente possibile in quella situazione, non ha commesso abusi contro di me e non subito violenza.

Dayane Mello, poi, su Nego De Borel e sulla situazione in Brasile dice:

So che questo argomento accende gli animi della gente poiché coinvolge qualcosa di molto serio. So anche che migliaia di donne subiscono abusi sessuali ogni anno in Brasile, e so anche che tutto deve sempre essere fatto per evitare che questa rimanga una triste realtà. Per questo non ho potuto fare a meno di parlare della conclusione alla quale sono giunta. Dal momento che non sarebbe giusto che la sua condotta, per quanto avventata, sia considerata criminale, vi chiedo di interrompere la discussione una volta per tutte riguardo quello che è successo quella notte.

Le parole su Record

Infine, sull’attività mediatica di quanto successo a La Fazenda, Dayane Mello ha dichiarato:

Sono molto grata al team Record per lo zelo con cui hanno trattato la situazione, ascoltando la mia versione e cercando di proteggermi! Abbiamo bisogno di questo atteggiamento sempre, in tutti i casi simili. Continuerò sempre, insieme a tutte le donne vittime, a cercare incessantemente soluzioni affinché le situazioni di violenza e di abuso siano trattate con tutta la serietà necessaria! Vi ringrazio molto per tutto il sostegno e l’affetto!

Seguici su Instagram cliccando QUI!

Seguici su Instagram