Dayane Mello, Nego Do Borel è scomparso, parla l’avvocato di lei: «Non può ritirarsi, ecco perché»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quello che è successo a Dayane Mello a La Fazenda è ormai noto a tutti: la ex gieffina è stata presumibilmente stuprata da un altro concorrente del reality, Nego Do Borel. Quest’ultimo nelle scorse settimane aveva giurato di togliersi la vita e oggi risulta essere scomparso. Sua madre, Roseli Viana, ha lanciato l’allarme. Nel frattempo, l’avvocato di Dayane ha spiegato per quale motivo la modella brasiliana non può lasciare La Fazenda prima del tempo.

Leggi anche: Dayane Mello, cosa è successo in Brasile a La Fazenda? Stupro, molestie, Le Iene

Nego Do Borel scomparso: Dayane Mello non può lasciare La Fazenda

Nego Do Borel, quindi, risulta scomparso e sembra che la polizia brasiliana abbia già iniziato le ricerche per il suo ritrovamento. La notizia si è estesa a macchia d’olio nel Paese natale di Dayane Mello e ovviamente anche qui in Italia; il portale DireGiovani scrive quanto segue:

La polizia brasiliana ha aperto un’indagine sulla scomparsa di Nego Do Borel, cantante ed ex concorrente del reality A Fazenda accusato di molestie e presunto stupro ai danni di Dayane Mello. A sporgere denuncia la madre di Nego, Roseli Viana, che nella sera di lunedì scorso si è recata in un dipartimento di polizia di Rio de Janeiro preoccupata per il suo stato di salute. Secondo quanto emerso, avrebbe raccontato che il figlio è depresso e che avrebbe chiamato alcuni amici come “ultimo” saluto prima della scomparsa. Da quanto si apprende, Nego sembra essere stato avvistato a Itacuruçá, sul litorale di Rio.

Dopo esser stato accusato di molestie e un presunto stupro e dopo esser stato squalificato da La Fazenda, Nego Do Borel ha pubblicato un video sui suoi social parlando della vicenda che lo ha coinvolto. Ecco cosa ha raccontato su Dayane:

Dopo che lei ha rifiutato le mie avances siamo andati a dormire, la polizia ha scoperto che non c’è stato nessuno stupro. Ma nonostante questo io e la mia famiglia siamo stati attaccati e siamo stati vittima di razzismo. Finirò per togliermi la vita e non sto bluffando. Non voglio venire etichettato come un criminale, cavolo! Ci sono così tante persone là fuori che fanno del male, mi chiedo cosa ho fatto di male io per meritarmi così tanto odio?

Anche Le Iene, comunque, si stanno occupando del caso di Dayane Mello e di Nego Do Borel: la giornalista Roberta Rei è volata fino in Brasile per cercare di saperne di più, ma gli autori e la sicurezza de La Fazenda non le hanno permesso di avvicinarsi o entrare per soffrire supporto alla modella brasiliana. Di seguito il video:

 

Molti tuttavia si chiedono perché Dayane non possa lasciare La Fazenda dopo quello che le è successo con Nego Do Borel. La modella brasiliana ha avuto l’opportunità di parlare con il suo avvocato che a sua volta ha spiegato a Le Iene per quale motivo la Mello è obbligata a rimanere all’interno del reality ancora a lungo:

Quello che è successo a Dayane Mello a La Fazenda è folle. Se noi possiamo tirarla fuori da lì? Non è possibile: nel contratto c’è una penale che dovrebbe pagare se esce dal programma. Ed è molto costosa. È come se fosse in prigione. Dayane non ha visto nessun video, non ha una percezione reale di quanto accaduto, noi però abbiamo il dovere di raccontarle cosa abbiamo visto, perché lei non ricorda. Una donna prova paura a parlare di quanto ha passato, possono volerci anni prima che comprenda ed elaborare quello che è accaduto.

avvocato dayane mello la fazenda

L’avvocatessa di Dayane a Le Iene

L’avvocato di Dayane Mello, poi, si è scagliata contro la rete Record Tv che appartiene a Edir Macedo, un predicatore brasiliano, nonché il fondatore della Chiesa Universale del Regno di Dio. Ecco cosa ha riferito la legale della modella:

Questa rete televisiva è una rete molto machista. Sappiamo che pensa queste cose delle donne. Hanno una mentalità patriarcale, tutta l’emittente.. Sono cristiani evangelici. Credono che le donne debbano soddisfare i desideri degli uomini. Perché il reality ha fatto entrare una persona che doveva già rispondere di questi ed altri crimini contri Duda Reis [ex fidanzata di Nego Do Borel, ndr], attrice molto nota in Brasile? Per lui il corpo di una donna è divertimento: non è una novità questa. Dayane è una donna, merita di essere rispettata.

Attualmente Nego Do Borel risulta ancora scomparso e Dayane Mello “imprigionata” nella casa de La Fazenda; come finirà questa storia? Ci auguriamo, per quanto possibile, che possa avere un “lieto fine”.

Seguici su Instagram per tutti gli sviluppi cliccando QUI!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv