Olivia Newton John: come è morta l’attrice di Grease? Causa morte

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Olivia Newton John, l'attrice che nel 1976 ha interpretato il ruolo immortale di Sandy nel film cult Grease si è spenta lunedì 8 agosto 2022: scopriamo come è morta, le cause, le parole del marito e del collega e amico John Travolta.

Olivia Newton John, l’attrice che nel 1976 ha interpretato il ruolo immortale di Sandy nel film cult Grease si è spenta lunedì 8 agosto 2022: scopriamo come è morta, le cause, le parole del marito e del collega e amico John Travolta.

Leggi anche: Totti e Noemi Bocchi beccati in aeroporto: la prima foto insieme

Olivia Newton John: come è morta l’attrice di Grease?

Olivia Newton-John, l’attrice di Grease, è morta all’età di 73 anni: ma come e cosa le è successo? L’immortale volto e voce di Sandy, protagonista di Grease, era da tempo in lotta contro un cancro al seno.

Da oltre trent’anni l’attrice combatteva contro la malattia, testimoniando giorno dopo giorno la sua battaglia. Olivia Newton-John aveva da sempre considerato il cancro al seno un dono:

Un modo per ristabilire le priorità e collegarsi con quello che realmente conta nella vita

Attrice Grease malattia

Olivia Newton-John ha avuto la prima diagnosi di cancro al seno nel 1992. Dopo essersi sottoposta a mastectomia e chemioterapia, il tumore si è ripresentato nel 2012 in forma metastasica e si era esteso anche alla spalla.

Nel 2017, poi, le era stato diagnosticato un altro tumore, questa volta alla schiena, alla base della colonna vertebrale. Nel 2019, secondo le varie voci riportate, il cancro era tornato in maniera più aggressiva anche al seno.

Olivia Newton John è morta: le parole del del marito

È stato John Easterling, marito dell’attrice Olivia Newton-John, ad annunciare la morte di sua moglie, amata in tutto il mondo per il personaggio di Sandy. Questo il messaggio pubblicato via Instagram:

La signora Olivia Newton-John (73) è morta pacificamente questa mattina (8 agosto 2022, ndr) nel suo ranch nel sud della California, circondata da familiari e amici.

Chiediamo a tutti di rispettare la privacy della famiglia in questo momento molto difficile. Olivia è stata un simbolo di trionfi e speranza per oltre 30 anni condividendo il suo viaggio con il cancro al seno.

La sua ispirazione curativa e la sua esperienza pionieristica con la fitoterapia continuano con il Fondo Olivia Newton-John Foundation, dedicato alla ricerca sulla fitoterapia e sul cancro.

Al posto dei fiori, la famiglia chiede che qualsiasi donazione sia fatta in sua memoria alla @onjfoundation Olivia è sopravvissuta a suo marito John Easterling; la figlia Chloe Lattanzi; la sorella Sarah Newton-John; fratello Toby Newton-John; nipoti e nipoti Tottie, Fiona e Brett Goldsmith; Emerson, Charlie, Zac, Jeremy, Randall e Pierz Newton-John; Jude Newton-Stock, Layla Lee; Kira e Tasha Edelstein; e Brin e Valerie Hall.

Di seguito invece le parole di John Travolta che si è mostrato in lacrime e molto scosso per la morte dell’amica e collega con cui ha scritto la storia del cinema internazionale:

Mia carissima Olivia, hai reso tutte le nostre vite molto migliori. Il tuo impatto è stato incredibile. Ti voglio così tanto bene. Ci vedremo lungo la strada e saremo di nuovo tutti insieme. Tuo dal primo momento che ti ho visto e per sempre! Il tuo Danny, il tuo John!

Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire tutte le news in merito alla morte di Olivia Newton John: come è morta, la malattia e le cause.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.