Olivia Newton John aveva il cancro «Per me la malattia è stata un dono»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Olivia Newton John, l'indimenticabile volto di Sandy nel film cult Grease è morta a causa di un cancro al seno e delle sue complicazioni: l'attrice aveva da sempre affrontato la malattia con coraggio e positività. Scopriamo le sue parole e il suo esempio di grande forza.

Olivia Newton John, l’indimenticabile volto di Sandy nel film cult Grease è morta a causa di un cancro al seno e delle sue complicazioni: l’attrice aveva da sempre affrontato la malattia con positività e coraggio. Scopriamo le sue parole e il suo esempio di grande forza.

Leggi anche: Olivia Newton John, l’attrice di Grease, è morta: ecco le parole del marito

Olivia Newton John è morta : che malattia aveva?

Olivia Newton-John, l’attrice di Grease, è morta all’età di 73 anni: ma come e cosa le è successo? L’immortale volto e voce di Sandy, protagonista di Grease, era da tempo in lotta con il cancro.  Da oltre trent’anni l’attrice combatteva contro la malattia, testimoniando giorno dopo giorno la sua battaglia.

Olivia Newton John aveva il cancro

Olivia Newton-John ha avuto la prima diagnosi di cancro al seno nel 1992. Dopo essersi sottoposta a mastectomia e chemioterapia, il tumore si è ripresentato nel 2012 in forma metastasica e si era esteso anche alla spalla.

Nel 2017, poi, le era stato diagnosticato un altro tumore, questa volta alla schiena, alla base della colonna vertebrale. Nel 2019, secondo le varie voci riportate, il cancro era tornato in maniera più aggressiva anche al seno.

Olivia Newton John: ecco cosa pensava della malattia

In una intervista al Guardian, Olivia Newton John aveva parlato del suo rapporto con la malattia, aveva dichiarato quanto fosse importante mantenere un approccio positivo e come il cancro le avesse cambiato la vita in ”meglio”:

Penso che sia molto importante mantenere quel messaggio positivo nella testa. Sai, se hai un momento difficile la musica è sempre un grande guaritore

Se pensi: “Povero me” o “Sono malato”, allora starai male. Penso che ogni giorno sia una benedizione.

Non sai mai quando il tuo tempo è finito; abbiamo tutti un tempo limitato su questo pianeta e dobbiamo solo esserne grati. Non so cosa sarei adesso, senza. Lo vedo come il viaggio della mia vita. Mi ha dato scopo e intenzione e mi ha insegnato molto sulla compassione. È stato un regalo. Non lo auguro a nessuno, ma per me è stato importante nella mia vita

Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire tutte le news in merito alla morte di Olivia Newton John: come è morta, la malattia e le cause.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.