Fedez malattia: «Guarito in 3 giorni dal tumore al pancreas»: la reazione del marito di Chiara Ferragni e come sta oggi

Fedez è stato attaccato da un'attivista del web circa le cure ricevute per il suo tumore. Ma cosa è successo?

In queste ultime ore, Fedez si è lasciato andare a uno sfogo su Instagram contro un’attivista che lo ha attaccato circa le cure che ha ricevuto per il suo tumore. Come sappiamo, infatti, il marito di Chiara Ferragni ha lottato contro la malattia che lo ha colpito al pancreas e ancora oggi parla apertamente della sua esperienza. L’utente del web, però, ha prontamente criticato il rapper, ma cosa ha detto?

Leggi anche: Paola Turci incidente, in ospedale per trauma cranico: cosa è successo e come sta? «È stata una brutta caduta»

Fedez tumore: la critica dell’attivista

L’attivista che ha attaccato Fedez ha suggerito che il rapper, in quanto persona nota, abbia avuto la strada spianata e abbia ricevuto le migliori cure grazie alla sua notorietà. La ragazza, condividendo su Instagram un appello per Chiara Ferragni, ha scritto:

Ciao Chiara! Grazie per questo ennesimo depotenziamento del dibattico politico! Allora ti aspettiamo in piazza a lottare.

Dopo aver elencato alcuni aspetti negativi del nostro Paese, poi, l’attivista ha attaccato Fedez citando il suo tumore:

Diritto alla salute, che sia reale, perché anche a noi comuni mortali piacerebbe sconfiggere il cancro in tre giorni, invece di essere in attesa per una colonscopia da 7 mesi.

La reazione del rapper

Fedez, ovviamente, non ha perso tempo e – facendo uno screenshot delle stories dell’attivista che lo ha attaccato – ha voluto precisare alcuni aspetti della sua malattia e di come abbia affrontato il suo tumore:

Non è la prima volta che questa ‘attivista’ appoggiata da giornalisti e artisti gioca sulla mia malattia, come se fosse una colpa oltretutto.

Ancora, poi, il marito della Ferragni ha sottolineato di esser stato operato d’urgenza:

Tramite sistema sanitario nazionale come qualsiasi comune mortale.

Infine, poi, Fedez ha concluso il suo discorso in questo modo:

Se solo sapessi le conseguenze di un intervento che ha delle conseguenze irreversibili forse non ci scherzeresti sopra per rendere più piccata la tua voglia di critica sociale. Io non sono guarito in 3 giorni. Ma alla stupidità umana a volta non esiste cura.

Dopo lo sfogo il rapper ha chiesto scusa a tutti i suoi followers, specificando di non augurare a nessuno un tumore o ciò che lui ha passato, ma che al contempo non si permetterebbe mai di sminuire una situazione così delicata.

Seguici su Instagram cliccando QUI!