Vatican Girl documentario Netflix: ecco 3 motivi per non perderlo assolutamente!

Perché bisogna guardare Vatican Girl di Netflix? Il documentario offre una chiara visione sul caso Emanuela Orlandi.

Vatican Girl è il documentario distribuito da Netflix sulla sparizione di Emanuela Orlandi, la quindicenne sparita dal centro di Roma il 22 giugno del 1983. Nonostante esistano molti prodotti audiovisivi sul caso, questo è il primo firmato da una Produzione straniera e non Italiana. Il caso ha sconvolto il mondo intero e ancora oggi la famiglia della ragazza cerca la verità: cosa le è successo? È viva o morta? Chi c’è dietro la sua scomparsa?

Leggi anche: Netflix, le serie tv italiane più belle degli ultimi anni (da non perdere!)

Vatican Girl, il documentario di Netflix su Emanuela Orlandi

Vatican Girl è il documentario targato Netflix sulla vera storia della sparizione di Emanuela Orlandi; la Produzione ha deciso di dividerlo in quattro episodi e ripercorre minuziosamente tutti i dettagli, dal giorno della scomparsa a oggi. In questo prodotto vengono interpellati tanti volti, alcuni noti, altri meno, che offrono una chiara interpretazione di quello che è potuto succedere alla quindicenne del Vaticano. La stampa, gli avvocati e i familiari di Emanuela sono coinvolti nel documentario di Netflix che sta lasciando senza parole il mondo intero.

  • Mehmet Ali Ağca

Nel documentario Vatican Girl, non si esclude alcuna pista: il rapimento di Emanuela Orlandi è stato attuato per il rilascio di Ali Ağca? Inizialmente, infatti, i rapitori – o i presunti tali – hanno contattato la famiglia della giovane romana per chiedere un cospicuo riscatto, al fine di liberare il prigioniero turco che sparò al Papa nel 1981.

Leggi anche: Tutti i film e serie tv che non puoi perderti su Netflix tra novembre e dicembre 2022

  • Mirella Gregori

La scomparsa di Emanuela Orlandi è collegata con quella di Mirella Gregori? Nel documentario distribuito da Netflix, infatti, si fa luce anche su un’altra misteriosa sparizione: quella di una ragazza di Roma, coetanea di Emanuela, che venne contattata da un rivenditore Avon per essere assunta. Stessa cosa che capitò alla giovane del Vaticano poco prima di sparire nel nulla.

  • Marco Accetti

Nel documentario Netflix viene ascoltata anche la voce di Marco Accetti, un personaggio molto particolare coinvolto in diversi casi di cronaca nera italiana, fra cui quello di Emanuela Orlandi. Il regista, infatti, si è forgiato della responsabilità di aver creato il caso Orlandi. In Vatican Girl viene intervistato offrendo la sua visione dei fatti, ma secondo alcuni esperti non sarebbe affatto implicato nella sparizione della quindicenne.

Leggi anche: 5 film italiani su Netflix che non puoi perderti: ecco quali sono e perché vederli

Seguici su Instagram cliccando QUI!