Non sono una signora: l’Italia non è pronta allo show sulle drag queen di Alba Parietti?

"Non sono una signora" non andrà in onda prossimamente: cosa è successo al programma di Alba Parietti? I dettagli a seguire!

Non sono una signora sancisce il ritorno sul piccolo schermo di Alba Parietti in qualità di conduttrice, ma qualcosa sembra già deporre male. Perché? A quanto pare la televisione di Stato non è pronta per lo show promettente che sembrava essere questo nuovo programma, decisamente frizzante e irriverente per la rete Rai. Come sappiamo, infatti, Non sono una signora porta le Drag Queen in prima serata e questo non era mai successo, ma forse… non succederà.

Leggi anche: Chiara Ferragni dalla parte delle donne, ma non di tutte: capricci da diva a Sanremo o gossip infondati?

Non sono una signora sarebbe dovuto andare in onda su Rai Due durante l’autunno appena passato, ma come sappiamo non è stato così. Alba Parietti ha appreso dalle conferenze stampa ufficiali della rete che la sua trasmissione sarebbe slittata di qualche mese, precisamente a febbraio 2023. “Cosa vuole che siano due mesi?!”, aveva detto rispondendo a domanda diretta del giornalista che chiedeva se fosse svilente vedere un nuovo progetto sfumare ed essere rimandato. Oggi la situazione cambia: il programma condotto dalla Parietti potrebbe scontrarsi con uno dei mostri sacri della rete nazionale.

Gara a chi arriva prima? Alba Parietti non concorre

Non sono una signora potrebbe ben presto scontrarsi con l’arrivo de Il Cantante Mascherato; lo show di Milly Carlucci andrà in onda da marzo 2023 su Rai Uno, rubando quindi – presumibilmente – la scena a tutto ciò che verrà mandato nello stesso periodo. Per evitare una penalizzazione alla trasmissione di Alba Parietti, quindi, la rete ha deciso di far slittare ancora una volta il suo programma. Ma a quando? Si parla di maggio 2023, per un totale di cinque puntate. Possiamo prendere per buona questa data o c’è da chiedersi realmente se prima o poi andrà in onda?

Dettagli su Non sono una signora

Insomma, Non sono una signora non è stato cancellato dal palinsesto Rai, ma probabilmente solo rimandato a data da destinarsi. Il dubbio, comunque, sorge: la trasmissione è stata fatta slittare di mese in mese, da novembre a maggio, perché ha come contenuto delle Drag Queen? Nessun esponente della rete ha voluto dire la sua in merito e probabilmente non lo farà. Rimarremo con questa ambiguità da chiarire!