Cristina Marino, moglie di Luca Argentero, travolta dalle critiche per un post Instagram: «I giocattoli sono per tutti»

Cristina Marino è stata travolta dalle critiche su Instagram; ma cosa ha detto la moglie di Luca Argentero?

Cristina Marino, la moglie di Luca Argentero, è stata travolta dalle critiche per via di un suo post su Instagram. Ma perché?

Leggi anche: Anche Diletta Leotta lo fa: il video su Instagram dimostra che è proprio una di noi

Nell’era dei social bisogna stare attenti a cosa si dice e a cosa si pubblica; lo sa bene Cristina che nelle ultime ore è stata letteralmente inondata da una serie di commenti contro di lei. Ecco cosa è successo…

Cristina Marino criticata su Instagram: cosa ha detto la moglie di Luca Argentero?

Cristina Marino è stata criticata su Instagram per un post pubblicato nelle ultime ore; nello scatto si intravede la prima figlia, Nina Speranza, giocare con diversi giocattoli. Nel primo scatto si intravede una finta lavatrice, poi una cucina, un piccolo frigorifero e le mani di mamma e figlia smaltate. Nella didascalia la moglie di Luca Argentero ha scritto:

Il mondo delle donne.

E la frase ha fatto un enorme scalpore. Perché?

Le critiche

Cristina Marino è stata travolta dalle critiche; nei commenti gli utenti di Instagram hanno evidenziato come i giocattoli da “femmina” non dovrebbero essere catalogati in questo modo, poiché sarebbe discriminatorio e contro la parità di genere. Sotto alla foto della moglie di Luca Argentero leggiamo:

Assolutamente NO !!!! Questione di genere grossa come una casa!!! Il bucato in casa non HA COLORE !!! Né rosa, né azzurro!!! Il bucato è TRASVERSALE!!! Mi stupisco ciò venga affermato da una mamma così attenta ai colori dell’abbigliamento della propria figlia. Grosso scivolone……

E ancora:

Praticamente nelle stories dice che chi ha commentato è solo frustrata, insoddisfatta e senza un uomo. In modo elegante, ma questo è il succo.

Luca Argentero non si è esposto in merito alla polemica che ha travolto Cristina Marino e non sappiamo se lo farà.