Fedez, Marcell Jacobs e quella collaborazione finita malissimo: i motivi

Cosa è successo fra Fedez e Marcell Jacobs? La loro collaborazione professionale potrebbe finire in Tribunale!

Li conosciamo entrambi per i loro successi in ambiti diversi, Fedez e Marcell Jacobs sono finiti a collaborare insieme, ma le cose non sono andate per il meglio. Cosa è successo?

Leggi anche: Chiara Ferragni: Sanremo non è ancora iniziato, ma sono tutti contro di lei (e stavolta non c’entra Selvaggia Lucarelli)

Ovviamente non stiamo parlando di una collaborazione in campo musicale, ma i due divi non hanno avuto particolare fortuna dal punto di vista professionale.

Fedez: la collaborazione con Marcell Jacobs finisce male!

Marcell Jacobs ha spiegato i motivi per cui la collaborazione professionale con Fedez non sia finita nel migliore dei modi: l’atleta, infatti, era parte dell’organico dell’agenzia del rapper, la Doom Entertainment. Ma cosa è successo dopo la vittoria alle Olimpiadi di Tokyo 2020? Ecco le parole dell’oro olimpico a La Stampa:

Nel 2018 mi sono affidato alla società di Fedez, mi aspettavo che stare vicino a lui desse visibilità, ma lì non hanno mai sviluppato un progetto. Me li aspettavo pronti al risultato, invece ho vinto a Tokyo e mi hanno scritto 24 ore dopo. Erano al mare e non gliene fregava niente.

A quanto pare, inoltre, il progetto personale di Jacobs nelle mani dell’agenzia di Fedez non è stato curato in maniera corretta. A questo proposito lo sportivo ha dichiarato:

Per contrasto, quando mi sono trovato davanti a persone che promettevano soldi e numeri mi sono affidato. In qualche mese ho realizzato che mi raccontavano come non sono. C’era poca trasparenza.

La cura dell’immagine

Prima di iniziare la collaborazione con Fedez, Marcell Jacobs faceva curare la sua immagina da sua madre. La donna però – ovviamente – non ha le giuste competenze per gestire determinati tipi di situazioni, come i relativi eventi e i contratti, fondamentali per i personaggi del mondo dello spettacolo. Affidandosi al rapper, quindi, lo sportivo pensava di trarne beneficio, ma non è stato così. Perché?

Tutti sapevamo che mia madre non poteva essere la persona che chiudeva i contratti, ma mi serviva risistemare l’assetto con persone fidate al cento per cento. Le batoste servono, nella vita le mazzate sono necessarie, sempre, a più riprese. Quando tutto sembra facile non ti godi nulla e nel momento in cui cadi ti fai male, se prendi botte eviti di rifare lo stesso errore. Non pensavo fosse difficile rappresentarmi.

La battaglia legale

Ma se tutto questo non è ancora abbastanza, c’è da aggiungere che la situazione tra Fedez e Marcell Jacobs è davvero molto tesa! Secondo la Gazzetta dello Sport, il sportivo avrebbe deciso di passare a un’altra agenzia, a suo dire più professionale e meglio organizzata. Questa avrebbe sede a Londra, ma la sua decisione potrebbe costargli caro. A quanto pare, infatti, Fedez avrebbe deciso di dare causa a Jacobs per via della recessione ingiustificata del contratto. Cosa succederà adesso? Lo scopriremo presto!