Giancarlo Magalli irriconoscibile a causa della malattia: che tumore ha avuto? «Ho perso 24 chili»

Giancarlo Magalli a Verissimo: il conduttore, dopo aver perso 24 chili, racconta la malattia scoperta un anno fa e il tipo di tumore

Dopo mesi di assenza, Giancarlo Magalli è tornato in tv, nel salotto di Silvia Toffanin a Verissimo, per parlare della malattia che lo ha costretto ad un lungo periodo di pausa e che gli ha fatto perdere ben 24 chili; il conduttore ha raccontato come ha scoperto di avere un tumore e ne ha rivelato i dettagli.

Leggi anche: Giancarlo Magalli: quanti anni ha, età, dove è nato, moglie, fidanzata, figli, padre e sorella, titolo di studio, dove abita, programmi tv, Don Matteo, altezza, Instagram

Il famoso conduttore ha spiegato che la sua assenza in televisione è stata dipesa, inizialmente, da un’infezione che l’ha costretto ad un lungo ricovero e poi alla scoperta di un linfoma. Sono stati mesi difficili, ma oggi per Giancarlo Magalli sono solo un brutto ricordo.

Giancarlo Magalli dimagrito «Ho perso 24 chili»

Nella sua apparizione in tv, per l’intervista da Silvia Toffanin, in cui ha parlato della sua malattia, Giancarlo Magalli è apparso visibilmente molto dimagrito. Il conduttore ha confermato di aver perso molti chili a causa dei difficilissimi mesi che ha attraversato:

Sì sono dimagrito, ho perso 24 kg, questo è quello che resta di me.. Questa è la prima volta che mi si rivede in televisione dopo mesi difficili e ho scelto te.

Che malattia ha avuto?

Giancarlo Magalli ha deciso di non far sconti al suo racconto e ha rivelato i dettagli del lungo e complesso periodo che ha passato a causa della malattia. Tutto è iniziato un anno fa, in concomitanza ad una fitta che l’uomo avvertiva solo in una parte del corpo. Da lì, però, è iniziato il vero incubo:

Pensavo fosse una conseguenza di una caduta, ma ho fatto degli esami e hanno visto una cosa che non li ha convinti. Dopo accertamenti ho preso un’infezione molto seria di colpo, con febbre a 40 e deliri.

Per fortuna ero a casa e c’era una delle mie figlie e ha chiamato l’ambulanza. Sono stato curato per l’infezione e mi hanno ricoverato. Avevo visioni e vedevo cose che non esistevano. Una notte mi sono strappato tutti i tubi i cateteri. In ospedale mi hanno dovuto legare al letto…

Ma l’infezione non era l’unica cosa che stava attaccando la salute del conduttore. Così, a seguito di diversi accertamenti, Magalli ha scoperto di avere un linfoma:

Dopo l’infezione è venuto fuori che avevo un linfoma accanto alla milza. Per fortuna era curabile. Il linfoma è guarito, ma sto facendo delle cure. Mi è costato più di 7 mesi a letto, poi la fisioterapia. N

on è stata una passeggiata e una cosa semplice. Alle mie figlie hanno detto ‘se non si cura subito tra due mesi è morto’

Per fortuna tutto è andato per il meglio e Giancarlo Magalli ha potuto raccontare la sua storia e i motivi della sua recente assenza dalla tv. Speriamo che questo sia l’ennesimo ottimo esempio a favore della prevenzione.