Bruno Barbieri: età, moglie e figli, genitori, dove vive, stelle Michelin, ristorante Milano, libri, Instagram

Bruno Barbieri è uno degli chef più conosciuti e amati, diventato noto anche in Tv che ha scritto un pezzo di storia della cucina italiana.

Bruno Barbieri è uno degli chef più conosciuti e amati d’Italia, un personaggio diventato noto anche in televisione, capace di fare e scrivere un pezzo di storia della cucina italiana. Conosciamolo meglio.

Leggi anche: Andrea Lo Cicero: età, moglie, figli, famiglia, dove vive, fisico, altezza, orecchio, ristorante, Instagram

Chi è Bruno Barbieri?

Con 7 stelle Michelin ottenute nel corso della sua carriera, Bruno Barbieri è uno degli chef più conosciuti e amati d’Italia. Chef Barbieri si è però fatto conoscere al grande pubblico italiano grazie al suo debutto televisivo nel 2011 con Masterchef Italiaentrando a far parte dell’immaginario popolare grazie soprattutto alla sua eleganza esuberante, al suo forte accento bolognese e al Leitmotif che ormai tutti aspettano di sentire in ogni nuova puntata: il mappazzone.

Bruno Barbieri Foto RicettaSprint.it

Ecco a voi Bruno Barbieri / Foto: RicettaSprint.it

Età

Bruno Barbieri ha 60 anni: è nato a Medicina, nella città metropolitana di Bologna, il 12 gennaio 1962, sotto il segno zodiacale del Capricorno.

Moglie e figli

Celibe e noto per essere piuttosto riservato riguardo agli aspetti della sua vita non riguardanti l’attività di chef, Bruno Barbieri in diverse interviste ha rivelato che ha scelto di non dedicarsi alla famiglia per prediligere gli impegni lavorativi, anche se desidererebbe una figlia.

Genitori

Nato da una famiglia emiliana di origini lucane, figlio di Nello e di Ornella, suo padre si trasferisce in Spagna quando Bruno ha solo sette anni e ci rimane per quindici anni. Sua mamma invece lavora nel tessile ed è lei a trasmettere al futuro chef la passione per la moda. Ha trascorso quindi l’infanzia con i nonni, nella campagna della prima periferia bolognese, in una casa dove si produceva tutto: il pane, il latte, i formaggi, la pasta, le conserve. La cucina diventa il suo luogo preferito, la nonna Mimì il suo modello. Quando deve scegliere cosa fare dopo le scuole medie, l’istituto alberghiero sembra la decisione più logica, per un ragazzino più interessato al pallone che allo studio.

In alcune interviste Barbieri ha dichiarato il difficile rapporto avuto con il padre, con il quale ebbe occasione di avere un rapporto duraturo soltanto in età adulta, e il suo timore che questi non apprezzasse la sua scelta professionale nel settore della cucina.

Dove vive?

Spesso in giro per l’Italia per lavoro, Bruno Barbieri appena può torna a casa nella sua amata Bologna. Vive in un appartamento dove l’ambiente principale è composto da un open space tra cucina e soggiorno. Ovviamente il suo regno è la cucina, con tutto a vista e rigorosamente in ordine.

Stelle Michelin

Durante la sua carriera Barbieri è stato insignito di 7 stelle Michelin, rimanendo per molti anni lo chef italiano ad aver ottenuto tale riconoscimento il maggior numero di volte, record poi superato da Enrico Bartolini.

Ristorante Milano

Bistrot Fourghetti è uno dei regni di Chef Barbieri a Bologna. Dopo il grande successo riscosso lo chef pluristellato ha aperto anche un’altra sede a Milano. Il nome vuol dire quattro spaghetti. Chi entra ha immediatamente l’idea di un posto familiare e accogliente, dove si può ritrovare il piacere di assaggiare pietanze genuine.

Barbieri e il suo staff di cucina nel Bistrot Fourghetti Foto Scatti di Gusto

Barbieri e il suo staff di cucina nel Bistrot Fourghetti / Foto: Scatti di Gusto

Arredato con gusto, presenta privé e divanetti ma anche spazi esterni arredati, ideali specialmente per il periodo estivo. E non manca neppure la possibilità di pernottare per una o più notti: ci sono infatti anche una suite e quattro camere. Cosa si mangia e quanto costa mangiare al Fourghetti di Barbieri? Con il menu alla carta oppure con tre portate e un petit dessert il prezzo si aggira intorno alle sessanta euro.

Libri

Sin dai primi anni 2000 è autore di diversi libri di cucina. Questi i testi scritti da Chef Barbieri:

  • Tegami, 2005;
  • L’uva nel piatto, 2006;
  • Mangiare da cani, 2006;
  • Squisitamente senza glutine, 2007;
  • Polpette, che passione!, 2008;
  • Fuori dal guscio, 2008;
  • Cipolle buone da far piangere, 2009;
  • Ripieni di bontà, 2009;
  • Tajine senza frontiere, 2010;
  • Pasta al forno e gratin, 2012;
  • Via Emilia, via da casa, 2014;
  • Cerco sapori in piazza Grande. 70 ingredienti per 70 ricette, 2015;
  • Domani sarà più buono. Da ogni piatto possono nascere nuove ricette, 2019.
Masterchef 2021 - i tre giudici del reality di Sky - da sinistra Giorgio Locatelli, Antonino Cannavacciuolo e Bruno Barbieri / Foto: Masterchef Italia

Masterchef 2021 – i tre giudici del reality di Sky – da sinistra Giorgio Locatelli, Antonino Cannavacciuolo e Bruno Barbieri / Foto: Masterchef Italia

Curiosità

Ecco tre curiosità su Chef Barbieri:

  • desidera un giorno poter cucinare per la regina Elisabetta II;
  • sogna inoltre di poter recitare in un film con Johnny Depp sul mondo della cucina;
  •  a 17 anni ha la sua prima esperienza al ristorante Zì Teresa di Milano Marittima.

Instagram

Cerchi Chef Bruno Barbieri su Instagram? Lo trovi cliccando QUI.