Emanuela Orlandi, Fedez scoppia a ridere «Non l’hanno mai trovata»: il VIDEO indigna il web

Fedez ha fatto ironia su Emanuela Orlandi, ma cosa ha detto? E perché? La reazione di Gianluigi Nuzzi è scioccante!

Si può scherzare davvero su tutto? La risposta a questa domanda è soggettiva, ma qualche volta bisognerebbe mantenere un po’ di contegno. Fedez ha riso a crepapelle di una sua battuta su Emanuela Orlandi e il video di quanto successo sta facendo il giro del web indignando gli utenti dei social.

Leggi anche: Emanuela Orlandi caso riaperto dopo la morte di Papa Ratzinger: è solo una coincidenza? Parla Federica Sciarelli

Durante una puntata di Muschio Selvaggio, il podcast del rapper insieme al suo amico Luis Sal, è stato intervistato il famoso giornalista e conduttore Gianluigi Nuzzi. Quest’ultimo è rimasto inorridito e basito dalla battuta del marito di Chiara Ferragni. Ma cosa ha detto?

Fedez e la battuta su Emanuela Orlandi

Lo sappiamo: a Fedez piace scherzare e non è nemmeno la prima volta che compie una gaffe durante la registrazione di Muschio Selvaggio. Nelle ultime ore, lui e l’amico Luis Sal hanno invitato a partecipare Gianluigi Nuzzi, noto giornalista e conduttore di Quarto Grado. Durante la chiacchierata con il loro ospite si è finiti a parlare del caso recentemente riaperto di Emanuela Orlandi, la ragazza scomparsa dal centro di Roma nel 1983. Negli anni sono state tante le teorie che hanno accompagnato la storia della giovane romana e tutte convergono in un unico vero indagato: il Vaticano.

Alla luce di recenti dichiarazioni e audio sconcertanti (QUI maggiori info) il caso della Orlandi è stato riaperto; negli ultimi mesi, poi, da una produzione americana per Netflix, Emanuela è finita anche in un documentario a puntate sulla nota piattaforma streaming. I quattro episodi della saga ripercorrono la storia della sparizione dall’inizio a oggi, soffermandosi su dettagli fino a ora taciuti o non calcolati abbastanza. Proprio riferendosi a questo, dunque, Fedez ha voluto fare una battuta su Emanuela Orlandi. Rispondendo alla domanda di Luis Sal su cosa sia realmente successo alla ragazza, il rapper ha detto:

Beh, innanzi tutto possiamo dire che non l’hanno mai trovata!

Dopo qualche secondo di esitazione, Fedez e Luis sono scoppiati in un’amara risata che ha lasciato sbigottito il loro ospite. Gianluigi Nuzzi, tentando di riportare la conversazione su toni più rispettosi e autorevoli, ha infatti dichiarato:

Questo è Black Humor, eh. Il Black Humor è sideralmente antitetico rispetto a un giornalista.

A nulla sono servite le scuse un po’ goffe di Fedez e Luis Sal che, dopo essersi rimangiati la risata hanno dichiarato:

Scusa, ci faceva troppo ridere, ma in effetti non fa ridere.

Immediato l’intervento di Nuzzi che ha risposto solamente un perentorio:

No.

Perché la battuta non fa ridere

Non dobbiamo essere noi a dire per quali motivi la battuta di Fedez su Emanuela Orlandi non faccia ridere; ognuno, si sa, trova ironico ciò che crede, ma dovrebbe far riflettere l’assoluta noncuranza con la quale il rapper e il suo collega hanno scherzato su un fatto di cronaca che ancora oggi fa discutere molto. È vero: Emanuela non è mai stata trovata e – nonostante sia un dato di fatto, come ribadito da Sal – questo non è per la sua famiglia un argomento su cui fare conversazione e ridere. Anzi, è esattamente il motivo per il quale da ormai 40 anni i familiari della giovane si interrogano su cosa le possa essere successo, su dove sia il suo corpo, se è vero o meno che nella sua sparizione c’entri la Banda della Magliana e se sia reale che la ragazza sia stata coinvolta in un brutto giro di pedofilia.

Insomma, il caso Emanuela Orlandi è serio e lo è perché ancora oggi, non avendo risposte, il suo tragico destino potrebbe esser stato e potrebbe essere ancora quello di molti giovani e giovanissimi che vengono inseriti in contesti pericolosi e per i quali non si avrà mai giustizia perché, forse, tenuti segreti dalla Chiesa o dallo Stato Vaticano, contro il quale – come sappiamo – niente si può. Quella di Fedez era solamente una battuta, lanciata senza l’interesse di fare del male, ma con il preciso intento di ironizzare su una situazione deprecabile e delicata. Oggi la “vittima” della simpatia del rapper è una ragazza scomparsa negli anni Ottanta da Roma…e il prossimo chi sarà? Ecco perché non fa ridere e perché non ne sentivamo il bisogno.