Maria Roveran, chi è l’attrice che fa Petra Zanin in Black out Vite sospese?

Interessante attrice contemporanea, Maria Roveran è riuscita a sfondare nel mondo della recitazione, grazie alla sua versatilità!

Maria Roveran è l’attrice che interpreta il ruolo di Petra Zanin in Black Out – Vite sospese. Di seguito scopriamo alcuni dettagli, sia della sua vita professionale sia di quella privata.

Leggi anche: Riccardo Maria Manera, chi è l’attore che fa Lorenzo Zanin in Black Out – Vite sospese?

Nata e cresciuta a Venezia e l’attrice Maria Roveran ha abbandonato gli studi per la recitazione e si è diplomata al Centro Sperimentale di Cinematografia. Nel 2013 è iniziata la sua carriera nel mondo del grande schermo, come protagonista nel film Piccola patria, regia di Alessandro Rossetto.

Nel cast di Black Out – Vite sospese (2023), il nuovo mistery-drama di Rai 1 ambientato in un lussuoso albergo del Trentino, Maria Roveran veste i panni di Petra Zanin, figlia di Sarah e Max, i due proprietari dell’hotel. forse legata all’inconfessabile segreto di Giovanni Lo Bianco, alias Alessandro Preziosi, distinto uomo d’affari, nonchè vedovo, in vacanza con i suoi figli.

Età

Maria Roveran ha 35 anni: è nata a Favaro Veneto, in provincia di Venezia, il 12 settembre 1988, sotto il segno zodicale della Vergine.

Fidanzato di Maria Roveran

Single oppure impegnata? Di Maria Roveran non è semplice conoscere notizie riguardo la sua vita privata poichè sembra non ami mettere la sua privacy sotto i riflettori, per cui non sappiamo se sia o meno legato sentimentalmente a un partner! I suoi profili social, del resto, non sono di aiuto per avere ulteriori notizie in merito. L’attrice, infatti, pubblica soltanto fotografie che la ritraggono nella sua vita professionale oppure sul set, in compagnia di amici oppure di colleghi.

Don Matteo 

Nel cast di Don Matteo 13, Maria Roveran ha interpretato il ruolo di Caterina Limoni, nella tredicesima stagione della popolare serie televisiva della rete ammiraglia Rai. Precisamente l’attrice veneziana è stata presente accando a Don Massimo, alias Raoul Bova nella seconda puntata, dal titolo Amore e rabbia, diretta dal regista Luca Brignone.

Film interpretati da Maria Roveran

Nella sua decennale carriera di attrice, la Roveran ha recitato in diverse pellicole piuttosto conosciute dal pubblico italiano. Per lei il debutto è stato con il film Piccola patria, regia di Alessandro Rossetto (2013). È stata poi nel cast di La prima volta di mia figlia – regia di Riccardo Rossi (2015), di Capri Revolution – regia di Mario Martone (2018) e di Mamma + mamma – regia di Karole Di Tommaso (2019).

I suoi ultimi lavori al cinema sono stati: La terra dei figli – regia di Claudio Cupellini (2021) e I nostri ieri – regia di Andrea Papini (2022).

Curiosità sull’attrice che interpreta Petra Zania in Black Out – Vite sospese

Quattro curiosità su Maria Roveran? Eccole:

  • oltre a essere attrice, è anche una brava musicista e cantante, Epìtome è uno dei suoi EP più conosciuti, uscito su tutte le piattaforme online l’8 Aprile 2021;
  • ha studiato al liceo scientifico, dopo il diploma si è iscritta presso l’Università di Trieste alla facolta di Fisica ma l’ha abbandonata per seguire il sogno della recitazione;
  • per quindici anni ha fatto parte degli scout, percorso che le ha lasciato tutti i segni positivi del vivere sociale;
  • ha un legame speciale con i suoi due fratelli, soprattutto con il maggiore Alberto, affetto da autismo dalla nascita, che chiama in maniera molto affettuosa Albicocco.