Raffaella Carrà: in Spagna arriva una piazza dedicata all’iconica showgirl

A Raffaella Carrà verrà intitolata una piazza nel pieno centro di Madrid: leggi i dettagli di questa notizia all'interno dell'articolo!

Raffaella Carrà è morta da pochi giorni e sta ricevendo onorificenze e “beatificazioni” da parte del mondo dello spettacolo; se Milly Carlucci ha proposto di intitolarle l’Auditorium Rai del Foro Italico di Roma, la Spagna ha spiazzato tutti con un’idea ancora più grande: alcuni esponenti del partito Mas Pais (Mas Madrid) vogliono dedicare un’intera piazza alla Carrà. 

Leggi anche: Raffaella Carrà: l’agente contro Pippo Baudo «Non avrebbe mai lavorato con lui»

Raffaella Carrà: a Madrid una piazza dedicata a lei

La piazza che verrà dedicata a Raffaella Carrà si trova nel pieno centro di Madrid ed è esattamente affianco a una delle vie più famose per lo shopping, Calle Fuencarrall. Jorge García Castaño – assessore – ha dichiarato quanto segue:

Raffaella Carrà merita questo e altro. Lei rappresenta un’icona di libertà per molte generazioni. La sua musica ha ispirato più generazioni. È stata una delle prime figure pubbliche a parlare di libertà sessuale ed è un punto di riferimento per la musica e la televisione, un’icona, per Madrid e per la Spagna intera. Dobbiamo omaggiarla al più presto. Merita questo riconoscimento, visto che è sempre stata molto legata a Madrid, città in cui diceva di sentirsi libera e dove si sentiva molto a suo agio a godersi la vita delle sue strade e delle sue piazze.

E ancora, una nota ufficiale del partito Mas Pais dice:

Raffaella Carrà, Madrid ti ama e non ti dimenticherà. In onore della sua lotta per la libertà, vogliamo che Madrid abbia una piazza a lei dedicata.

Insomma, la nostra Raffa ha fatto breccia nel cuore del mondo intero. Sempre García Castaño ritiene che la Carrà sia degna di questo tributo per le sue battaglie per il mondo LGBT, da sempre portate avanti con orgoglio e fermezza. Raffaella è stata anche Regina del Pride di Madrid, nel 2017. Ecco le parole dell’assessore:

Riconoscere la sua figura in uno spazio pubblico della città come la via Fuencarral, tra i quartieri Chueca e Malasaña, assume oggi tutto il suo significato.  Tra i numeri 43 e 45 di Calle Fuencarral c’è una piazzetta. Non ha un nome, ma è riconosciuta da tutti coloro che percorrono questa centralissima via dello shopping o anche il Mercato che porta il nome della strada. Una location ideale, agli occhi di Más Madrid, per rendere omaggio a Raffaella Carrà.

Poi aggiunge:

Il gruppo comunale ha avuto questa idea che porterà mercoledì prossimo in consiglio per rendere omaggio all’artista recentemente scomparsa. I politici hanno chiesto di chiamare la zona ‘Plaza Raffaella Carrà’. Lo faranno per rendere visibile e valorizzare la memoria di questa donna, cantante, compositrice, presentatrice, ballerina, coreografa e icona di riferimento per tutti i madrileni, in particolare per la comunità LGTBI+.

È un peccato che Raffaella non possa essere qui per vedere tutto questo.

Segui già DonnaPOP su Instagram? Clicca QUI per rimediare!