Britney Spears news: cosa è successo? Pronti a rinchiuderla «Serve TSO, è malata di mente»

Britney Spears rinchiusa con la forza e senza consenso, il padre ha depositato i documenti per un TSO dichiarando la figlia malata di mente

Continua la battaglia di Britney Spears contro la sua famiglia, le ultime news rivelano le intenzioni di rinchiuderla contro le sue volontà e procedere con un TSO (Trattamento Sanitario Obbligatorio, ndr), il padre Jaimi Spears ha sottolineato, nuovamente, che la cantante è malata di mente e non in grado di intendere e di volere. I documenti  sono stati già depositati in tribunale. Scopriamo i dettagli.

Leggi anche: Britney Spears, chi è il fidanzato Sam Asghari? Età, lavoro, foto, Instagram

Britney Spears: cosa è successo? La mossa della famiglia

Secondo le ultime news, Britney Spears sarebbe vicina a subire un TSO, in quanto malata di mente: ma cosa è successo? I tutori legali della popstar, al momento, sono il padre Jaimi e Jodi Montgomery. Quest’ultima, stando alla ricostruzione del padre di Britney, avrebbe dichiarato uno stato alterato della cantante dopo la prima deposizione contro la tutela.

La co-tutrice sarebbe preoccupata la salute della Spears che, attualmente, pare non segua correttamente la sua cura. Jodi avrebbe dichiarato:

Britney non sta bene e non prende correttamente i suoi farmaci. Lei è fuori controllo e non ascolta le raccomandazioni del suo team medico e si rifiuta persino di vedere alcuni dei suoi medici

Britney Spears rinchiusa? Proposto un TSO

Sempre secondo i documenti depositati dal padre Jamie Spears in tribunale, l’altra tutrice avrebbe proposto un TSO per il bene di Britney. Ecco cosa riporta Perez Hilton:

Jamie afferma che Jodi Montgomery riteneva giusto procedere con un trattamento psichiatrico 5150 su Britney Spears. Una procedura fatta per aiutarla a riprendersi e a tornare ad assumere i farmaci.

Jodi sostiene che molte delle dichiarazioni fatte da Britney Spears in tribunale a giugno sono false. Jamie dice che questo prova che è ancora “malata di mente” e ha bisogno di ulteriori cure

Il 5150 è il codice associato agli istituti mentali della California, una sorta di vero e proprio TSO. La persona in questione viene prelevata di forza e anche contro la sua volontà e viene svolta una valutazione psichica, venendo monitorati per 72 ore. Per Britney ebbe tutto inizio così nel 2007, quando venne dichiarata malata di mente.

Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire in anteprima le news in merito alla situazione di Britney Spears e la decisione del tribunale sul TSO!