Gf VIP, ieri notte: Tommaso Eletti confessa i problemi di droga «Ero in comunità»

Grande Fratello VIP: Tommaso Eletti, ieri notte, dopo la puntata, ha confessato i suoi passati problemi di droga e come sta adesso

Dopo l’intensa puntata di ieri sera del Gf VIP 2021, il meno votato della settimana, Tommaso Eletti ha confessato, in piena notte, un suo segreto in merito ad un problema con la droga. Scopriamo tutti i dettagli rivelati dal concorrente in nomination.

Leggi anche: Gf VIP, nomination: chi sono i nominati di ieri sera 20 settembre?

Tommaso Eletti droga: «Non riuscivo a smettere»

Durante la notte, appena trascorsa al Gf VIP, Tommaso Eletti ha fatto una confessione inaspettata a Nicola Pisu rivelando un suo complicato trascorso con la droga. L’exprotagonista di Temptation ha confessato di capire i trascorsi dolorosi del coinquilino, perché ha avuto problematiche simile. Eletti, per tali ragioni, ha anche confessato di essere stato seguito da un noto centro di Roma. Ecco cosa ha confessato il gieffino:

Io gli anni in cui sono stato bocciato a scuola era per quello. Sono stato in una comunità a Roma, è sull’Appia. Stavo lì, non dico bugie, è tutto verissimo.

Ma non mi è servito a niente. Io non è che stavo lì, dormivo lì… Andavo tre volte a settimana e sì, mi aiutavano… ma non è servito sul serio. Se tu non hai la testa e non vuoi uscirne, non ce la fai.

Anzi, esci e fai peggio…  o almeno così succedeva a me.  Io calcola che riuscivo a fare quelle cose anche appena uscito dal centro…

Tommaso Eletti, canne: «Mi facevo tante, tantissime bombe»

I problemi di droga di Tommaso Eletti non riguardavano la cocaina o droghe più pesanti, come il caso di Nicola Pisu, ma il concorrente del Gf VIP ha rivelato di aver trascorso a causa di quella dipendenza uno dei periodi più bui della sua vita:

Perché secondo te sono mezzo matto? Ho avuto problemi anche io con la droga. No, non si tratta della polvere, altrimenti no… non stavo qui. Parlo di canne, ma tante eh, proprio tantissime. Sono stato tanto sotto, non avevo più una vita. Non facevo più niente, poi ho rallentato. Adesso rispetto a quando avevo 15 anni posso dire che ho smesso. Mi svegliavo la mattina alle 6 e mi facevo diverse bombe subito. Sono stato chiuso in comunità e fumavo pure lì.

Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire tutte le news in merito.