Andrea Romano, chi è il marito di Sara Manfuso? Età, dove e quando è nato, ex moglie, fidanzata, figli, lavoro, carriera politica, candidato, Instagram

Andrea Romano è il marito di Sara Manfuso, new entry nella casa del Grande Fratello VIP 2022, il famoso reality Mediaset

Andrea Romano è il marito di Sara Manfuso, new entry nella casa del Grande Fratello VIP 2022, il reality Mediaset condotto da Alfonso Signorini. Conosciamolo meglio.

Leggi anche: Sara Manfuso, chi è la concorrente del Grande Fratello Vip? Età, marito Andrea Romano, matrimonio, ex marito, figlia, lavoro, carriera, perché è famosa, Instagram

Chi è Andrea Romano, il marito di Sara Manfuso?

Politico e deputato, candidato alle elezioni del 25 settembre 2022, Andrea Romano è il marito di Sara Manfuso, concorrente del Grande Fratello VIP. Lei lavora come opinionista tv e attivista per i diritti delle donne. Da adolescente è stata aggredita sessualmente e ha deciso di condividere la propria storia e di mettersi a servizio di chi ha passato la sua stessa tragedia. Ecco come descrive il proprio ruolo:

Il mio impegno nasce dalla mia storia. A 17 anni sono stata vittima di violenza da parte di un uomo che la solerte attività delle forze dell’ordine, ahimè, non è riuscita a consegnare alla giustizia. Ricordo quel giorno in maniera molto nitida: rientravo da scuola e lui mi aspettava sotto casa. Così, ha deciso di rendere teatro di violenza l’androne delle scale della palazzina in cui abitavo. In pieno giorno, nell’udire le mie grida, non è accorso nessuno

Età, dove e quando è nato

Andrea Romano ha 55 anni: è nato a Livorno il 10 maggio 1967, sotto il segno zodiacale del Toro.

Ex moglie

È stato sposato con Costanza Craveri. Non conosciamo altri particolare dell’ex moglie di Andrea Romano che tende a tenere una forte riservatezza in merito alle sue vicende familiari. Da questo primo matrimonio è nato il suo unico figlio, morto per arresto cardiaco.

Fidanzata

Non ha una fidanzata ma una moglie, Sara Manfuso. La coppia si è sposata in gran segreto, tanto da annunciare il matrimonio soltanto  tempo dopo la cerimonia. È proprio Sara stessa a spiegare le motivazioni, durante un’intervista a Oggi:

Di certo non avevamo qualcosa da nascondere, la nostra relazione è ben nota da tempo, ma era dicembre, il Paese era in lockdown. Abbiamo ritenuto che fosse più rispettoso. Io ero vestita in bianco e in lungo. Questo è stato il mio primo, e spero, ultimo matrimonio. Con Andrea peraltro abbiamo scelto di convivere solo dopo esserci sposati.

Figli

Aveva un figlio, Dario Romano, nato dal suo primo matrimonio con Costanza Craveri, disabile dalla nascita e morto il 22 febbraio 2021 per un arresto cardiaco all’età di 24 anni.

Lavoro di Andrea Romano

Dal 2009 Romano è professore associato di Storia contemporanea presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Ha scritto per alcune testate giornalistiche, tra cui L’Unità, Il Post, La Stampa, Il Riformista, il Il Sole 24 Ore.

Carriera politica di Andrea Romano

Dopo aver frequentato la scuola dai salesiani a Livorno, nel 1992 si è laureato in Storia presso l’Università di Pisa. Borsista dal 1993 della Fondazione Luigi Einaudi di Torino, ha conseguito successivamente un dottorato di ricerca in Crisi e trasformazioni della società a Torino.

In seguito si è trasferito a Mosca, dove ha imparato il russo per approfondire i propri studi sulla formazione del sistema stalinista degli anni ’30 e sui rapporti tra partito bolscevico e società rurale. Tornato in Italia, si è impegnato come ricercatore per la Fondazione Istituto Gramsci, dov’è rimasto dal 1993 al 1998.

Dal 1994 al 1996 è stato iscritto al Partito Democratico della Sinistra, sposando la linea politica socialdemocratica, blairiana e liberale del segretario di allora, Massimo D’Alema. Durante il primo e secondo governo presieduti da Massimo D’Alema, ha collaborato con il sottosegretario di Stato al Ministero degli affari esteri Umberto Ranieri. Dal 2009 fino al 2013 è stato direttore dell’associazione politico-culturale centrista Italia Futura di Luca Cordero di Montezemolo, approdando poi a inizio 2013 nel nuovo partito del premier uscente Mario Monti, Scelta Civica.

Le cariche al Parlamento

Alle elezioni politiche del 2013 si è candidato alla Camera dei Deputati, nella circoscrizione Toscana, come capolista di Scelta Civica per l’Italia, venendo eletto deputato della XVII Legislatura. Dal 10 dicembre 2013 al 4 giugno 2014 è stato capogruppo di Scelta Civica per l’Italia alla Camera dei Deputati.

Il 21 ottobre 2014 ha lascia il partito e il gruppo parlamentare di Scelta Civica, passando al gruppo misto e comunicando la propria intenzione futura di aderire al Partito Democratico (PD). In seguito, il 27 ottobre ha aderito ufficialmente al PD e il 18 maggio 2015 è stato nominato sub-commissario del Partito Democratico per il XIII municipio di Roma.

Candidato alle elezioni politiche del 2018 per la coalizione di centro-sinistra alla Camera, viene rieletto nel collegio uninominale di Livorno. A giugno 2020 è tra i principali sostenitori tra i deputati della campagna IoColtivo in merito alla legalizzazione della cannabis, sebbene ciò provochi reazioni contrastanti all’interno della stessa maggioranza riguardo alla modalità scelta.

Dal 23 giugno 2021 è stato presidente della seconda Commissione Parlamentare d’inchiesta sul disastro del traghetto Moby Prince.

Andrea Romano candidato alle elezioni

Alle elezioni politiche anticipate del 25 settembre 2022. Romano è ricandidato per la Camera dei deputati nel collegio uninominale di Livorno.

Instagram

Cerchi Andrea Romano su instagram? Trovi il marito di Sara Manfuso, concorrente del Grande Fratello VIP 2022, cliccando direttamente QUI.